Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prova Speciale
WRC Rally di Polonia

WRC | Rally Polonia, PS1: Tanak batte Neuville ed è leader

Tanak vince la prova spettacolo del Rally di Polonia battendo il compagno di squadra e leader del Mondiale Neuville ed è il primo leader dell'evento. Terzo Evans con la prima Toyota.

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai World Rally Team Hyundai i20 N Rally1

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai World Rally Team Hyundai i20 N Rally1

Foto di: Romain Thuillier / Hyundai Motorsport

Ott Tanak sa bene che i prossimi 3 rally potrebbero essere decisivi per lui nella rincorsa al titolo iridato WRC e oggi ha iniziato nel migliore dei modi questo trittico vincendo la Prova Speciale 1 del Rally di Polonia, settimo appuntamento del Mondiale Rally 2024.

Il pilota di Hyundai Motorsport ha fermato il cronometro in 1'42"5 nella Mikolajki Arena 1 di 2,50 chilometri, precedendo di 1 secondo secco il compagno di squadra Thierry Neuville.

Per Hyundai, dunque, un ottimo inizio, ma si tratta solo di un piccolo passo verso uno dei fine settimana che, almeno sulla carta, dovrebbero vedere favorite le Toyota per la natura del fondo dell'evento.

Tanak sarà uno dei favoriti per la vittoria finale, mentre Thierry Neuville dovrà aprire tutte le 7 prove speciali di domani e pulire il fondo in virtù della sua posizione nel Mondiale Piloti, la prima. Un compito non facile, soprattutto su un fondo che il belga non ama. Per questo dovrà correre in difesa, cercando di capitalizzare tutto ciò che potrà per mantenere la leadership.

Dietro le prime due Hyundai i20 N Rally1 c'è la prima Toyota GR Yaris Rally1, quella di Elfyn Evans. Il gallese è risultato più lento di 3 decimi rispetto a Neuville, ma più rapido di altrettanti decimi nei confronti del compagno di squadra Takamoto Katsuta, quarto con la seconda GR Yaris Rally1 ufficiale.

La Top 5 è completata dalla terza i20 N Rally1, quella che in questo fine settimana è affidata al norvegese Andreas Mikkelsen. L'ex campione WRC2 si trova quinto, più rapido di appena 1 decimo nei confronti di Adrien Fourmaux, sesto con la prima Ford Puma Rally1 Hybrid.

Kalle Rovanpera, chiamato all'ultimo momento da Toyota per sostituire l'infortunato Sébastien Ogier, non è andato oltre il settimo tempo, staccato di 2"1 dal miglior tempo di Tanak, ma data la sua posizione di classifica rientra di diritto tra i favoriti per la vittoria finale.

Chiudono la classifica delle Rally1 le due Ford Puma di Gregoire Munster e Martins Sesks. L'olandese è ormai una costante in questa posizione, mentre il lettone potrebbe far vedere qualcosa di interessante nel corso del fine settimana, soprattutto nei secondi passaggi delle speciali di domani.

Per quanto riguarda il WRC2, Oliver Solberg ha staccato il miglior tempo al volante della Skoda Fabia RS Rally2 del team TokSport, davanti all'azzurro Roberto Daprà, splendido secondo di classe davanti alla Citroen C3 Rally2 di Nikolay Gryazin e alla Toyota GR Yaris Rally2 di Sami Pajari.

Il Rally di Polonia riprenderà domattina con la Prova Speciale 2, la Stanczyki 1 di 29,40 chilometri. La prima vettura, ovvero la Hyundai i20 N Rally1 di Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe, entrerà in prova alle ore 08:45 italiane.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC | Rally Polonia: Tanak batte Neuville nello Shakedown
Prossimo Articolo WRC | Hyundai, Abiteboul: "Dobbiamo capire che direzione prendere"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia