WRC, Rally Monza, PS2: Sordo vola in testa. Neuville sbaglia

Lo spagnolo della Hyundai vola in testa dopo aver vinto la PS2 davanti a un ottimo Esapekka Lappi. Neuville perde tanti secondi per un mancato riavvio del motore della sua i20 dopo essere uscito dal percorso.

WRC, Rally Monza, PS2: Sordo vola in testa. Neuville sbaglia
Carica lettore audio

L'ACI Rally Monza Italia è ripartito questa mattina con la Prova Speciale 2, la Scorpion 1 di 13,43 chilometri che si distendeva tra il rettilineo d'arrivo dell'autodromo e la parte del parco di Monza adibita a parcheggio.

Per Hyundai Motorsport un avvio in chiaroscuro, perché Daniel Sordo e Carlos Del Barrio sono riusciti a centrare il miglior tempo assoluto in 9'54"5, battendo tutti i rivali e salendo in testa alla classifica assoluta dell'ultima gara del Mondiale Rally 2020.

Se da una parte il team diretto da Andrea Adamo può sorridere grazie alla prestazione dell'equipaggio spagnolo, i volti si fanno legittimamente più cupi a causa dell'errore commesso da Thierry Neuville, il quale ha perso aderenza con la sua i20 Coupé WRC Plus finendo fuori dal percorso e colpendo un ostacolo di paglia che delimitava la curva e l'ingresso a un tratto rettilineo.

In tanti hanno commesso errori in quel punto, Ogier compreso, ma il belga ha però perso tanti secondi non a causa dell'errore, bensì per un mancato riavvio del motore in tempi celeri. La sua i20 non voleva saperne di ripartire, così uno dei 4 contendenti al titolo è praticamente fuori dai giochi.

Ottima prestazione per Esapekka Lappi, ottimo secondo al volante della prima Ford Fiesta del team M-Sport e secondo anche nella classifica assoluta dopo aver superato Sébastien Ogier. Il 6 volte iridato ha firmato il quarto tempo, proprio davanti al leader del mondiale e compagno di squadra in Toyota, Elfyn Evans.

Il gallese sembra non aver alcuna intenzione di prendere rischi. Una giusta strategia, considerando le insidie generate dal percorso studiato da Tiziano Siviero e dall'impossibilità di scegliere gomme da sterrato sebbene nel percorso vi siano tratti su terra - ora però trasformatasi in fango a causa della neve scesa nei giorni scorsi.

ACI Rally Monza Italia - Classifica dopo la PS2

  Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC 13'29”7
2 Lapp/Ferm Ford Fiesta WRC +4"6
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +7"1
4 Rovanpera/Halttunen toyota Yaris WRC +7"9
5 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +10"3
6 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +15"1
7 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +15"5
8 Mikkelsen/Jaeger Skoda Fabia R5 Evo +16"8
9 Veiby/Andersson Hyundai i20 Coupé WRC +20"0
10 Greensmith/Edmondson Ford Fiesta WRC +22"5
condivisioni
commenti
WRC, Monza, PS1: Ogier batte Neuville, Katsuta già fuori
Articolo precedente

WRC, Monza, PS1: Ogier batte Neuville, Katsuta già fuori

Prossimo Articolo

WRC, Rally Monza, PS3: Lappi azzarda e va il testa alla corsa

WRC, Rally Monza, PS3: Lappi azzarda e va il testa alla corsa
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021