WRC, Rally Italia, PS14: Neuville a 1 decimo dal secondo posto

Il belga della Hyundai vince la prova e si porta a 1 decimo da Ogier. Sordo si riprende e firma il secondo tempo, mantenendo un vantaggio di 16" sui due rivali. Brutto incidente per Katsuta, equipaggio OK.

WRC, Rally Italia, PS14: Neuville a 1 decimo dal secondo posto

La splendida Prova Speciale 14, la Sassari - Argentiera 1 di 6,89 chilometri, ha ospitato tanti colpi di scena in questa terza e ultima giornata di gara al Rally Italia Sardegna 2020.

Thierry Neuville ha dato sfogo a tutto il suo talento per vincere la prova in 4'51"3 e recuperare tempo prezioso nei confronti di Sébastien Ogier nella lotta per il secondo posto.

Il belga della Hyundai è quasi riuscito nel suo intento, perché ha battuto Ogier di 1"6 e ora si trova ad appena un decimo dal secondo posto nella classifica generale dell'evento, che rimane ancora nelle mani del francese della Toyota.

Non è un segreto che Neuville ami questa prova. Già nel 2018 era riuscito a battere Ogier per 7 decimi e vincere il Rally Italia Sardegna per la seconda volta in carriera. Ora però dovrà continuare con questo ritmo se vorrà superare il francese e regalare la doppietta che per Hyundai sarebbe a dir poco vitale per dare la caccia al secondo titolo iridato Costruttori di fila.

Dietro i primi 3, le posizioni sono congelate per i divari troppo alti tra Evans, Tanak, Suninen e Greensmith, ma c'è da registrare l'ennesimo incidente che ha avuto come protagonista Takamoto Katsuta.

 

Il pilota giapponese della Tommi Makinen Racing ha chiuso troppo una curva sinistrorsa e la sua Yaris è stata sbalzata in aria. Dopo qualche evoluzione, la vettura del giapponese è atterrata pesantemente, venendo così demolita.

Per qualche minuto la prova è stata sospesa per permettere all'equipaggio e ai commissari di percorso di rimuovere la Yaris numero 18 che stava intralciando la prova. Fortunatamente sia Katsuta che il navigatore Daniel Barritt sono usciti incolumi dal brutto incidente.

Rally Italia Sardegna 2020 - Classifica dopo la PS14

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC 2.28'15”2
2 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +16"1
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +16"2
4 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +55"9
5 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +1'28"9
6 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +2'31"2
7 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +4'18"3
8 Huttunen/Lukka Hyundai i20 N.G. R5 +7'50"0
9 Kajetanowicz/Szczepaniak Skoda Fabia R5 Evo +7'55"5
10 Tidemand/Barth Skoda Fabia R5 Evo +9'15"9
condivisioni
commenti
WRC, Rally Italia, PS13: Sordo rallenta e la gara si riapre!
Articolo precedente

WRC, Rally Italia, PS13: Sordo rallenta e la gara si riapre!

Prossimo Articolo

WRC, Rally Italia, PS15: Ogier risponde a Neuville!

WRC, Rally Italia, PS15: Ogier risponde a Neuville!
Carica commenti
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
49m
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021