WRC, Rally Italia, PS11: Ogier non ci sta e risponde a Neuville

Il 6 volte iridato della Toyota recupera 1"6 su Neuville (che forse ha sbagliato gomme). Sordo perde 6" ma ha ancora un buon margine sul belga. Suninen replica a Evans e si rifà sotto per il quarto posto.

WRC, Rally Italia, PS11: Ogier non ci sta e risponde a Neuville
Carica lettore audio

Sébastien Ogier non ci sta e prova a recuperare la seconda posizione persa nell'ultima prova del giro mattutino odierno. Il francese del team Toyota Gazoo Racing ha vinto la Prova Speciale 11 del Rally Italia Sardegna, la Sedini - Castelsardo 2 di 14,72 chilometri.

Ogier, vincendo questa prova, ha recuperato 1"6 su Thierry Neuville, secondo di stage. Ora il belga della Hyundai ha un vantaggio di appena 1"4 sul 6 volte iridato quando manca appena una prova al termine della giornata odierna di gara.

Per questo motivo Ogier farà di tutto per cercare di superare Neuville nella prossima speciale, così da avere una posizione di partenza migliore nella giornata di domani, che sarà sicuramente decisiva riguardo l'assegnazione delle prime tre posizioni.

Dani Sordo, invece, si è detto non contento della scelta gomme fatta, definendo le mescole scelte "Troppo soffici" rispetto alle condizioni della prova. Il leader della corsa ha perso 6"2 da Ogier e ora ha 27" netti di vantaggio sul compagno di squadra Neuville, primo inseguitore in classifica.

La lotta per il quarto posto sembrava terminata una volta aver visto il sorpasso di Elfyn Evans ai danni di Teemu Suninen, invece il finnico del team M-Sort si è ripreso alla grande dopo il Service di metà giornata in cui il team ha aggiustato il freno a mano e ora si è rifatto sotto.

Tra Evans, quarto, e Suninen ci sono appena 3"9 ed Evans sembra proprio non avere un passo adeguato per tentare di difendersi con convinzione. Suninen dovrà cercare di sfruttare l'ultima prova di oggi, in cui partirà per penultimo, per sferrare l'attacco al gallese e riprendersi la prima posizione ai piedi del podio.

Takamoto Katsuta è andato incontro a una disavventura nel corso della prova, rimanendo senza freni nell'ultima parte della stage. A quel punto, il giapponese della Tommi Makinen Racing ha preferito portare a fine prova la macchina senza cercare di migliorare il proprio riferimento di ieri, evitando di prendere rischi inutili essendo già da ieri fuori dalle posizioni che contano.

Rally Italia Sardegna 2020 - Classifica dopo la PS11

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC 2.06'31”1
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +27"0
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +28"4
4 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +56"3
5 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +1'00"2
6 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +2'17"0
7 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +3'18"8
8 Solberg/Johnston Skoda Fabia R5 Evo +6'32"5
9 Huttunen/Lukka Hyundai i20 N.G. R5 +6'37"4
10 Kajetanowicz/Szczepaniak Skoda Fabia R5 Evo +6'44"0
condivisioni
commenti
WRC, Rally Italia, PS10: Neuville è super e torna secondo!
Articolo precedente

WRC, Rally Italia, PS10: Neuville è super e torna secondo!

Prossimo Articolo

WRC, Rally Italia, PS12: Ogier torna secondo. Sordo gestisce

WRC, Rally Italia, PS12: Ogier torna secondo. Sordo gestisce

WRC | Pirelli: per il 2023 l'obiettivo è fare gomme più costanti

Terenzio Testoni, rally activity manager di Pirelli, spiega qual è l'obiettivo della Casa italiana riguardo le gomme 2023 per il WRC. "Le prestazioni sono OK. Lavoriamo sulla costanza a livello di resistenza, robustezza e stabilità".

WRC
30 nov 2022

WRC | Svelato il calendario della stagione 2023: 13 gli eventi

Il calendario WRC 2023 è stato ufficializzato nel primo pomeriggio di oggi: 13 eventi con il Rally dell'Arabia Saudita che è saltato. Una lista più globale dopo tre anni di difficoltà legate alla pandemia da COVID-19.

WRC
25 nov 2022

WRC | Attrazione tra M-Sport, Tanak e Loeb. Ma i soldi ci sono?

M-Sport deve comporre la propria line up per il WRC 2023: Tanak e Loeb sono liberi e vorrebbero correre, ma a frenare - almeno al momento - il matrimonio è una questione economica.

WRC
24 nov 2022

Cosa perdono WRC e Toyota dal passaggio di Katsuta al team ufficiale

Il passaggio di Takamoto Katsuta al team ufficiale Toyota è passato quasi sottotraccia, ma rappresenta in realtà un impoverimento umano e numerico non da sottovalutare per il 2023. Ecco perché...

WRC
22 nov 2022

WRC | Hyundai: ufficiali Lappi, Sordo, Breen con Neuville

Hyundai Motorsport ha svelato i nomi degli equipaggi con cui correrà nel WRC 2023: assieme a Neuville riconfermato Sordo e arrivano Lappi e Breen.

WRC
18 nov 2022

WRC | Toyota 2023: c'è Katsuta con Rovanpera, Evans e Ogier!

Confermati il campione del mondo Rovanpera, Evans e Ogier. Al posto di Lappi, passato in Hyundai, è stato promosso Takamoto Katsuta.

WRC
18 nov 2022

WRC | Hyundai: Abiteboul favorito per il ruolo di team principal

Cyril Abiteboul è a oggi il candidato più forte a occupare il ruolo di team principal in Hyundai Motorsport. Prenderà il posto di Julian Moncet, sostituto per un anno di Andrea Adamo.

WRC
17 nov 2022

WRC | Breen ha lasciato M-Sport: pronto il ritorno in Hyundai

Craig Breen e M-Sport hanno trovato l'accordo per terminare il contratto che li legava con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza naturale. L'irlandese dovrebbe tornare in Hyundai.

WRC
17 nov 2022