Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Prova Speciale
WRC Rally di Gran Bretagna

WRC, Rally Galles, PS19: scratch di Evans. Neuville ci prova

Il gallese del team M-Sport supera Mikkelsen e sale in quinta posizione nella generale. Neuville rosicchia 2 decimi a Tanak: troppo poco.

Elfyn Evans, Scott Martin, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC

Foto di: M - Sport

Elfyn Evans completa la sua missione e lo fa in un modo perfetto, ovvero vincendo la Prova Speciale 19 del Rally del Galles Gran Bretagna, la Brenig 1 di 6,43 chilometri. Per il gallese del team M-Sport un risultato importante, perché è riuscito a portare a termine la sua rimonta nei confronti di Andreas Mikkelsen.

Evans è riuscito a scavalcare il norvegese della Hyundai e accaparrarsi la quinta posizione nella classifica generale dell'evento, mostrando inoltre come la sua scelta di gomme - 5 Medium contro 4 Soft e 1 Medium di Mikkelsen - sia per ora la più giusta.

Tornando alle posizioni di vertice, si conferma quanto visto nella prima speciale di quest'ultima giornata di gara: Thierry Neuville si è mostrato ancora una volta velocissimo, pur dovendo fare i conti con un fondo reso ancora più insidioso dal fango e dai passaggi dei piloti prima di lui, ma Ott Tanak è al suo pari rapido.

In questa prova il belga della Hyundai è riuscito a fare meglio del leader della corsa e del Mondiale Piloti, ma di appena 2 decimi. Questo mostra come il passo tra i due sia davvero simile e che a fare la differenza sia stata la giornata di sabato, dove Tanak ha aperto un piccolo gap nei confronti del belga che ora è in grado di gestire.

Tra i due ci sono 10"9 ed è ormai chiaro che Neuville spingerà al massimo sino alla fine della Power Stage per cercare di mettere pressione a Tanak. Quest'ultimo, va detto, sembra avere la situazione completamente sotto controllo. Ma alla fine della corsa mancano ancora 3 speciali.

Sébastien Ogier si è evidentemente arreso, perdendo altri 2"9 da Neuville. Ora il secondo posto appare davvero troppo lontano per essere artigliato. Magra consolazione per il 6 volte iridato l'incapacità di Meeke di firmare tempi degni di nota. Questo mette il suo terzo posto ormai in sicurezza.

Rally del Galles - Classifica generale dopo la PS19

Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 2.51'27”8  
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +10"9  
3 Ogier/Ingrassia Citroen C3 WRC +24"2  
4 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +32"0  
5 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +49"5  
6 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +51"1  
7 Tidemand/Floene Ford Fiesta WRC +5'10"0  
8 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +9'20"9 +1'00"
9 Rovanpera/Halttunen Skoda Fabia R5 Evo +10'11"3  
10 P. Solberg/Mills Volkswagen Polo GTI R5 +11'08"5  

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC, Rally Galles, PS18: Tanak di un soffio su Neuville
Prossimo Articolo WRC, Rally Galles, PS21: Neuville ci prova, ma Tanak controlla

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia