WRC
08 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
15 ott
Canceled
19 nov
Canceled
G
Rally Ypres
19 nov
Prossimo evento tra
55 giorni

WRC, Rally Estonia, PS7-9: Neuville va KO. Ogier torna terzo

condivisioni
commenti
WRC, Rally Estonia, PS7-9: Neuville va KO. Ogier torna terzo
Di:

Il belga della Hyundai è uscito dalla traiettoria ideale, colpendo qualcosa nel fossato che era coperto dall'erba. L'impatto ha danneggiato in maniera irreparabile la sospensione posteriore destra della sua Hyundai.

Il primo colpo di scena del Rally Estonia, primo appuntamento WRC dopo la pausa dovuta alla pandemia da COVID-19, è arrivato nel primo pomeriggio di oggi, quando Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul sono stati costretti al ritiro nella Prova Speciale 7, la Prangli 2 di 20,3 chilometri.

L'equipaggio di Hyundai Motorsport era intento a migliorare i parziali dei piloti scesi in speciale poco prima, ma una sbavatura del belga ha avuto conseguenze enormi. In una curva sinistrorsa veloce, Neuville non ha fatto la traiettoria ideale e ha fatto intraversare la sua i20.

Pochi istanti dopo, la ruota posteriore sinistra è finita in un fosso all'esterno che delimitava la strada e questa ha colpito qualcosa di celato nell'erba del fosso stesso. L'impatto ha divelto la sospensione e ha posto fine alla gara di Neuville e Gilsoul.

 

Un colpo forse decisivo in ottica Mondiale, perché alla fine delle ostilità a questo punto mancheranno appena 3 gare e Neuville, già all'inseguimento di Ogier, perderà altri punti da l6 volte iridato della Toyota. Come spesso gli è capitato in carriera, una sbavatura ha avuto conseguenze enormi. Si tratta del primo errore in stagione per Neuville, fermato in Messico da un guasto alla sua i20 mentre era in piena rimonta per le posizioni di testa.

Questo ha dato il via libera a Sébastien Ogier, il quale è tornato in zona podio ereditando il terzo posto dal rivale per il Mondiale. Un regalo inaspettato, soprattutto in un fine settimana in cui le Toyota sembrano decisamente inferiori alle Hyundai i20 dopo tanti mesi.

Del ritiro di Neuville ne beneficiano anche Elfyn Evans e Kalle Rovanpera. Entrambi recuperano una posizione e sono rispettivamente quarto e quinto. Intanto ott Tanak contnua a comandare la gara con autorevolezza davanti al compagno di squadra Craig Breen. Per la Hyundai si profila una doppietta prestigiosa, ma con un retrogusto più amaro di quanto potessero far intravedere le premesse del weekend.

Rally Estonia - Classifica dopo la PS9

 

WRC, Rally Estonia, PS6: arriva la firma di Neuville

Articolo precedente

WRC, Rally Estonia, PS6: arriva la firma di Neuville

Prossimo Articolo

WRC, Rally Estonia: Tanak chiude al comando la prima tappa

WRC, Rally Estonia: Tanak chiude al comando la prima tappa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally d'Estonia
Autore Giacomo Rauli