WRC, Rally Estonia, PS7-9: Neuville va KO. Ogier torna terzo

Il belga della Hyundai è uscito dalla traiettoria ideale, colpendo qualcosa nel fossato che era coperto dall'erba. L'impatto ha danneggiato in maniera irreparabile la sospensione posteriore destra della sua Hyundai.

WRC, Rally Estonia, PS7-9: Neuville va KO. Ogier torna terzo

Il primo colpo di scena del Rally Estonia, primo appuntamento WRC dopo la pausa dovuta alla pandemia da COVID-19, è arrivato nel primo pomeriggio di oggi, quando Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul sono stati costretti al ritiro nella Prova Speciale 7, la Prangli 2 di 20,3 chilometri.

L'equipaggio di Hyundai Motorsport era intento a migliorare i parziali dei piloti scesi in speciale poco prima, ma una sbavatura del belga ha avuto conseguenze enormi. In una curva sinistrorsa veloce, Neuville non ha fatto la traiettoria ideale e ha fatto intraversare la sua i20.

Pochi istanti dopo, la ruota posteriore sinistra è finita in un fosso all'esterno che delimitava la strada e questa ha colpito qualcosa di celato nell'erba del fosso stesso. L'impatto ha divelto la sospensione e ha posto fine alla gara di Neuville e Gilsoul.

 

Un colpo forse decisivo in ottica Mondiale, perché alla fine delle ostilità a questo punto mancheranno appena 3 gare e Neuville, già all'inseguimento di Ogier, perderà altri punti da l6 volte iridato della Toyota. Come spesso gli è capitato in carriera, una sbavatura ha avuto conseguenze enormi. Si tratta del primo errore in stagione per Neuville, fermato in Messico da un guasto alla sua i20 mentre era in piena rimonta per le posizioni di testa.

Questo ha dato il via libera a Sébastien Ogier, il quale è tornato in zona podio ereditando il terzo posto dal rivale per il Mondiale. Un regalo inaspettato, soprattutto in un fine settimana in cui le Toyota sembrano decisamente inferiori alle Hyundai i20 dopo tanti mesi.

Del ritiro di Neuville ne beneficiano anche Elfyn Evans e Kalle Rovanpera. Entrambi recuperano una posizione e sono rispettivamente quarto e quinto. Intanto ott Tanak contnua a comandare la gara con autorevolezza davanti al compagno di squadra Craig Breen. Per la Hyundai si profila una doppietta prestigiosa, ma con un retrogusto più amaro di quanto potessero far intravedere le premesse del weekend.

Rally Estonia - Classifica dopo la PS9

 

condivisioni
commenti
WRC, Rally Estonia, PS6: arriva la firma di Neuville

Articolo precedente

WRC, Rally Estonia, PS6: arriva la firma di Neuville

Prossimo Articolo

WRC, Rally Estonia: Tanak chiude al comando la prima tappa

WRC, Rally Estonia: Tanak chiude al comando la prima tappa
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021