WRC, Rally Estonia, PS14-18: Rovanpera vola, ok Breen-Neuville

Il finlandese non ha sbagliato nulla e si presenta all'ultimo giorno di gara con un ottimo margine sulle Hyundai dell'irlandese e del belga, che ha respinto Ogier ed Evans. OK Suninen e Loubet.

WRC, Rally Estonia, PS14-18: Rovanpera vola, ok Breen-Neuville

Tutto invariato al Rally d'Estonia, dove Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen hanno chiuso saldamente al comando la Tappa 2 di questo round baltico del WRC anche dopo la ripetizione pomeridiana delle PS affrontate in precedenza.

Sui velocissimi sterrati, i finlandesi della Toyota Gazoo Racing hanno proseguito il lavoro della mattina con la Yaris #69, ovvero spingendo senza correre rischi e tenendo a bada le velleità dei rivali nelle PS14 "Peipsiääre 2" (23,53km), PS15 "Mustvee 2" (12,28km), PS16 "Raanitsa 2" (22,76km), PS17 "Vastsemõisa 2" (6,70km) e Super Speciale 18 "TV3 Tartu 2" (1,64km).

Le Hyundai i20 Coupé WRC di Craig Breen/Paul Nagle e Thierry Neuville/Martijn sono infatti piuttosto distanti dalla vetta. Gli irlandesi hanno controllato la situazione, nonostante un rischio corso nella PS18 colpendo un masso, e si trovano a 50"7 dai leader, mentre i belgi (vincitori della PS17) hanno respinto gli assalti al podio della Toyota Yaris di Sébastien Ogier/Julien Ingrassia, scesi a 17"9 da loro.

Fra l'altro i Campioni in carica, che si sono aggiudicati la PS18, hanno visto avvicinarsi i compagni di squadra Elfyn Evans/Scott Martin, sempre in Top5 e portatisi a 23"4 dai francesi.

Nel frattempo Ott Tänak/Martin Järveoja proseguono una gara solitaria nelle retrovie, vincendo però le PS14-15-16 sulla loro Hyundai, con la quale mirano ai punti bonus dopo i guai patiti nella giornata di venerdì.

Resta al sesto posto la Ford Fiesta WRC di Teemu Suninen/Mikko Markkula (M-Sport), ma distante dai primi, con 1'18"2 nei confronti della Hyundai di Pierre-Louis Loubet/Florian Haut-Labourdette, facendo presente che entrambi gli equipaggi hanno dovuto fare da apripista agli altri.

In Top10 rimangono sempre anche le vetture Rally2: ottavo il Campione ERC in carica, Alexey Lukyanuk e Yaroslav Fedorov ottavi sulla Škoda Fabia Rally2 Evo preparata dalla Sports Racing Technologies, ampiamente davanti a quella di Andreas Mikkelsen/Ola Fløene (Toksport WRT).

Una foratura ha fatto perdere un po' di terreno a Mads Østberg/Torstein Eriksen, che chiudono la Top10 alla guida della Citroën C3 Rally2 griffata TRT World Rally Team.

 

condivisioni
commenti
WRC, Rally Estonia, PS10-13: Rovanpera allunga ancora

Articolo precedente

WRC, Rally Estonia, PS10-13: Rovanpera allunga ancora

Prossimo Articolo

WRC, Rally Estonia, PS19-20: doppietta di Neuville e Tanak

WRC, Rally Estonia, PS19-20: doppietta di Neuville e Tanak
Carica commenti
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
9 o
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021
Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC" Prime

Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC"

Luis Moya, una vita ricca di svolte, imprevisti e incredibili avventure. In questa intervista di Giacomo Rauli, responsabile di sezione per Motorsport.com, andiamo a scoprire la storia e i retroscena dell'ex copilota e bicampione del Mondo WRC.

WRC
6 lug 2021
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari Prime

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Quest'anno il Safari è tornato nel calendario del WRC dopo una attesa lunga 19 e per celebrare questo ritorno ricordiamo l'ultima, straordinaria, vittoria in carriera firmata Colin McRae.

WRC
1 lug 2021
Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier Prime

Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier

Il Rally Safari ha regalato emozioni, in positivo, e in negativo. Dai problemi Hyundai, al vincitore Ogier, fino a chiudere in bellezza con un meraviglioso esempio di vita. Ecco le pagelle commentate e stilate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
29 giu 2021
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
23 giu 2021