Svezia, PS16: Latvala nella sfida delle Vw Polo R

Svezia, PS16: Latvala nella sfida delle Vw Polo R

Il finlandese precede di appena 3"6 su Mikkelsen. Polemico Ostberg terzo con la Citroen contro Kubica

Jari-Matti Latvala chiude la terza giornata del rally di Svezia in testa con la Volkswagen Polo R WRC dopo la disputa di 16 prove speciali: il finlandese precede di soli 3"6 il compagno di squadra Andreas Mikkelsen, dopo un duello molto spettacolare. Lo svedese si è aggiudicato la prova che ha chiuso la tappa, la Karlstad 2 di appena 1,90 km, rosicchiando sette decimi a Jari-Matti che ha accusato un po' di problemi di assetto per le gomme che non erano più in ordine. Latvala, dopo la toccata con lo spoiler anteriore nella speciale n. 14, si è messo nella condizione di non correre rischi: va detto che si trova al comando pur avendo vinto solo un crono (contro i nove di Ogier e i tre di Mikkelsen). La seconda prova del mondiale è entusiasmante: anche se è uscito dalla sfida il campione del mondo, Sebastien Ogier, che si è innevato perdendo quattro minuti, la corsa è molto adrenalinica perché la VW lascia che i due piloti si contendano la corsa senza ordini di scuderia, almeno fino ad ora. La superiorità tecnica mostrata dalle Polo R è indiscutibile (la Vw ha vinto 13 ps contro le 2 della Ford, con Tanak e Solberg) e bisogna riconoscere a Mads Ostberg la capacità di stare in partita con la Citroen DS3 WRC, anche se ha collezionato 43 secondi di margine dai due di testa. Deve sperare che la battaglia fratricida in casa Vw sortisca qualche effetto per riaprire un verdetto che sembra già chiuso a favore del costruttore tedesco. Mads ha avuto parole poco simpatiche nei confronti di Robert Kubica: secondo Ostberg il polacco sarebbe ripartito davanti alla sua DS3 dopo un'uscita di strada e lo avebbe ostacolato facendogli perdere del tempo prezioso. L'ex pilota di F.1 ha replicato che non appena ha visto uno slargo per fare passare il collega si è fatto da parte. Mikko Hirvonen è quarto con la Ford Fiesta RS WRC: ha scavalcato Ott Tanak con una vettura analoga e può puntare solo al terzo gradino del podio. Oggi sono uscite di scena entrambe le Hyundai i20 WRC con Thierry Neuville fuori poco prima del compagno Juha Hanninen. Il belga ha danneggiato una sospensione contro una roccia, mentre il finlandese ha aperto una ruota in un muro di neve. Entrambi ripartiranno domani per accumulare chilometri utili allo sviluppo della vettura che viene curata ad Alzenau: due errori dei piloti sono costati un piazzamento che poteva portare uno dei due nei primi cinque. Nell'ultimo tratto cronometrato della tappa, Sebastien Ogier è riuscito a scavalcare il giovane Elfyn Evans al nono posto, portando avanti una rimonta entusiasmante: sarà interessante vedere dove potrà arrivare il transalpino, anche se sarà molto difficile scalare altre posizioni... In WRC2 si segnala Yazeed Al-Rajhi al comando con la Ford Fiesta RRC, mentre è giusto ricordare le posizioni degli italiani: Lorenzo Bertelli è 19esimo con la Ford Fiesta R5, mentre Gianluca Linari è 22esimo con la Subaru Impreza STi N15, una posizione davanti a Robert Kubica protagonista di ben due uscite di strada che gli sono costate una ventina di minuti. La neve non sembra il suo terreno ideale... WRC, Rally di Svezia, 07/02/2014 Classifica dopo la PS16 (primi dieci) 1. Jari-Matti Latvala - Volkswagen Polo R WRC – 1.48’47’'6 2. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC – +3”6 3. Mads Ostberg - Citroen DS3 WRC - +43"0 4. Mikko Hirvonen - Ford Fiesta RS WRC - +1’02”8 5. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +1’08”7 6. Kris Meeke - Citroen DS3 WRC - +2’30"9 7. Henning Solberg - Ford Fiesta RS WRC - +2’43"7 8. Pontus Tidemand - Ford Fiesta RS WRC - +2’48”4 9. Sebastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - +3’38”4 10. Elfyn Evans – Ford Fiesta RS WRC - +3’41”8

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Svezia
Piloti Jari-Matti Latvala
Articolo di tipo Ultime notizie