Nuova Zelanda, PS8: Loeb comanda a fine tappa

Il francese ha scavalcato Hirvonen proprio nell'ultima PS. Latvala esce di strada e perde 4'

Nuova Zelanda, PS8: Loeb comanda a fine tappa
La prima tappa del Rally di Nuova Zelanda si è chiusa con Sebastien Loeb davanti a tutti. Il francese si è reso protagonista di un duello entusiasmante con il compagno di squadra Mikko Hirvonen, ma alla fine ha portato al comando la sua Citroen DS3 WRC facendo segnare il miglior tempo in ben cinque delle otto prove speciali disputate nella prima giornata di gara. L'otto volte campione del mondo ha costruito la sua leadership vincendo tutte le PS comprese tra la terza e la quinta. In questo modo ha ridotto sensibilmente il distacco che lo separava dal compagno di squadra, che però poi ha piazzato una bella zampata nella PS6, riallungando di quasi 5". Per le ultime due prove odierne però Loeb ha azzardato una scelta di gomme particolare, montando delle dure sull'anteriore e delle morbide al posteriore. Un mix che ha reso la sua DS3 abbastanza complicata da guidare, ma veloce, permettendogli di trovare il sorpasso ai danni di Hirvonen proprio nella PS8, chiudendo con un vantaggio di 4"0. Già staccatissimi tutti gli altri, con Jari-Matti Latvala che si è tagliato fuori dalla lotta per la vittoria finendo fuori strada nel corso della PS7. Per riportare la sua Ford Fiesta RS WRC sul percorso, il finlandese ha avuto bisogno anche dell'aiuto del pubblico e quindi questo errore gli è costato circa 4', facendolo precipitare al nono posto in classifica. Non è andata tanto meglio al compagno di squadra Petter Solberg, che ha tribolato tutto il giorno dietro a delle scelte di gomme errate, ed ora si ritrova in quarta posizione, a 1'39" dalla vetta. Davanti a lui, dunque, c'è l'altra Ford privata di Evgeny Novikov, che lo precede di circa 8" al termine di un tappa molto regolare. Positiva anche la performance di Ott Tanak, che occupa la quinta posizione poco più indietro. Thierry Neuville, che qui ha preso il posto lasciato libero da Nasser Al-Attiyah, apre invece la schiera dei piloti staccati di oltre 2', ma potrebbe essere più vicino se con la sua Citroen non si fosse reso protagonista di un testacoda nel giro mattutino. Dani Sordo è invece il primo dei piloti al volante di una Mini John Cooper Works WRC, ma è solamente in settima posizione. Anche lo spagnolo ha tribolato con la scelta delle gomme, inoltre ha patito un fastidioso problema con il selettore del cambio, che lo ha sicuramente rallentato. WRC, Rally di Nuova Zelanda, 22/06/2012 Classifica dopo la PS8 (primi dieci) 1. Sebastien Loeb - Citroen DS3 WRC - 2.07"35"0 2. Mikko Hirvonen - Citroen DS3 WRC - +4"0 3. Evgeny Novikov - Ford Fiesta RS WRC - +1'31"0 4. Petter Solberg - Ford Fiesta RS WRC - +1'39"3 5. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +1'47"0 6. Thierry Neuville - Citroen DS3 WRC - +2'18"0 7. Dani Sordo - Mini John Cooper Works WRC - +2'34"3 8. Armindo Araujo - Mini John Cooper Works WRC - +4'36"9 9. Jari-Matti Latvala - Ford Fiesta RS WRC - +4'56"1 10. Ken Block - Ford Fiesta RS WRC - +6'25"3
condivisioni
commenti
Nuova Zelanda, PS2: apre Latvala, Hirvonen risponde

Articolo precedente

Nuova Zelanda, PS2: apre Latvala, Hirvonen risponde

Prossimo Articolo

Nuova Zelanda, PS15: Loeb sempre in testa

Nuova Zelanda, PS15: Loeb sempre in testa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally della Nuova Zelanda
Piloti Sébastien Loeb
Autore Matteo Nugnes
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021
WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford? Prime

WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford?

Ford Performance è stata coinvolta in prima persona nello sviluppo della nuova vettura per il WRC 2022. Ecco perché M-Sport dovrebbe far correre la Puma: non è solo questione di regolamento.

WRC
19 feb 2021