Latvala: "Che differenza nei i tratti con sole e ombra"

Jari-Matti tenterà di migliorare il secondo posto della passata stagione e vincere il Monte-Carlo con la sua Polo R

Lo scorso anno Jari-Matti Latvala colse il secondo posto assoluto nel Rally di Monte-Carlo, alle spalle del compagno di squadra e campione del mondo Sébastien Ogier. Per Volkswagen fu la prima tripletta di una stagione rivelatasi esaltante, ma per il finnico è stato il miglior risultato della carriera sui tracciati del Principato.

L'obiettivo di Latvala sarà ovviamente tentare di vincere per la prima volta il rally più prestigioso del panorama mondiale, ma dovrà fare i conti con il solito Sébastien Ogier, divenuto sempre più "Cannibale 2.0" dopo il dominio messo in mostra nel 2015. Latvala dovrà però fare attenzione alla crescita esponenziale di Andreas Mikkelsen e delle - per ora - enigmatiche Hyundai i20 WRC Nuova Generazione, che debutteranno in gara proprio nel Principato.

"Il Rally di Monte-Carlo è qualcosa di speciale ogni anno. Le condizioni sulle montagne possono cambiare di parecchio da un minuti all'altro. Le strade dalla pate soleggiata delle montagne sono nettamente differenti rispetto a quelle sul lato ombreggiato, spesso coperte da ghiaccio. Dovremo stare attenti alla segnalazione delle spie per poter fare bene. Inoltre la presentazione sul palco nella piazza del Casino e la premiazione davanti al palazzo reale sono già due ottime motivazioni per prendere il via di questa gara. Noi, certamente, speriamo di essere presenti a questa premiazione...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Piloti Jari-Matti Latvala
Team Volkswagen Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag mote-carlo, rally, volkswagen, wrc