Monte-Carlo, PS3: Ogier apre la caccia a Meeke

Sébastien vince la stage 3 battendo Kris per 9 decimi. In ripresa Latvala, mentre Kubica e Paddon vanno KO

Dopo la memorabile prova di Kris Meeke nell'ultima speciale nel primo giorno del Rally di Monte-Carlo il "Cannibale 2.0" ha aperto la caccia all'irlandese per cercare di riprendersi il primo posto. Sébastien Ogier ha staccato il miglior tempo nella Prova Speciale 3, la Corps-La Salle en Beaumont 1 (14,65 chilometri), portando la sua Volkswagen Polo R WRC a vincere la seconda speciale delle tre disputate sino a questo momento.

Il pilota di Gap non è riuscito a ridurre il divario che lo separa da Kris Meeke in maniera significativa. L'irlandese del team Abu Dhabi WRT è riuscito a limitare i danni e a chiudere la PS3 in seconda posizione, ad appena 9 decimi di secondo dal campione del mondo in carica. Meeke si conferma così molto competitivo anche su strade non ghiacciate quanto quelle incontrate nella serata di ieri. Oggi le temperature sono un po' più alte, ma la DS3 WRC numero 7 sembra essere ancora molto competitiva. Il duello tra i due potrebbe protrarsi a oltranza e questo potrebbe essere un bene per lo spettacolo.

Jari-Matti Latvala doveva dare una risposta convincente dopo l'errore compiuto nella PS2 di ieri sera e il finlandese non si è certo fatto attendere. Il pilota della Volkswagen ha centrato il terzo miglior crono, a due secondi e un decimo dal compagno di squadra Sébastien Ogier. Ancora bene Andreas Mikkelsen, che conferma i passi avanti mostrati già nelle prime speciali nel Principato. Le Polo si confermano ancora una volta le vetture da battere. Il progetto è vincente, i titoli conquistati parlano per gli ingegneri di Wolfsburg. Al momento è il solo Meeke a mantenere il passo delle tre quattro ruote motrici tedesche.

La prima speciale giornaliera del Rally di Monte-Carlo 2016 ha dato subito importanti indicazioni alla Hyundai. La nuova i20 WRC Nuova Generazione è una vettura più competitiva del vecchio modello, segno che il lavoro degli ultimi mesi è stato di rilievo, ma non è ancora al livello della Volkswagen Polo. Thierry Neuville ha chiuso la PS3 con il quinto tempo, perdendo quasi un secondo al chilometro da Ogier. Il belga è anche il solo a sfruttarla in maniera adeguata, perché Dani Sordo continua a lamentare problemi d'assetto, già palesati nella giornata di ieri.

Continua la buona gara per Mads Ostberg, costantemente il miglior pilota del team M-Sport - con Eric Camilli che appare non ancora pronto per infastidire il norvegese - ma anche il miglior driver alla guida di una Ford Fiesta RS WRC. Mads ha centrato il sesto posto nella stage e nella classifica generale è riuscito a conquistare una posizione grazie al ritiro prematuro di Hayden Paddon, con l'unica Hyundai i20 WRC 2015 in gara. Il neozelandese è finito contro a un albero dopo 7 chilometri dal via della speciale, danneggiando in maniera irreparabile la sospensione posteriore sinistra.

L'avventura di Robert Kubica con il team BRC era iniziata nel migliore dei modi nella giornata di ieri, ma al chilometro 6,1 della PS3 è stato autore di un'uscita di pista che lo ha costretto al ritiro. Un vero peccato per il polacco, che però potrebbe rientrare in gara nella giornata di domani, così come Hayden Paddon. Nono tempo per Stéphane Lefebvre con la seconda DS3 WRC del team Abu Dhabi, mentre la Top Ten è stata completata dalla Ford Fiesta RS WRC gommata DMACK dell'estone Ott Tanak.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sub-evento Giorno 1
Piloti Kris Meeke , Jari-Matti Latvala , Sébastien Ogier
Team Volkswagen Motorsport , Citroën World Rally Team
Articolo di tipo Prova speciale
Tag monte-carlo, ps3, wrc