Monte-Carlo, PS11: riecco Meeke! Ogier amministra

Monte-Carlo, PS11: riecco Meeke! Ogier amministra

Kris batte Sébastien per appena 3"4. Latvala esce di strada allo split 5 e danneggia una sospensione

Per il team Abu Dhabi WRT la Prova Speciale 11 del Rally di Monte-Carlo 2016 (la Lardier et Valenca-Faye 2, 51,55 chilometri) sarà difficile da dimenticare. Kris Meeke è infatti risultato il più veloce di tutti al volante della sua DS3 WRC 2015, grazie a una buona scelta di gomme per questa stage (4 SuperSoft Michelin) e una guida tornata sui livelli molto alti mostrati per i primi due giorni di gara. 

Sébastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) non ha potuto fare altro che prendere atto di questa prestazione del principale avversario per la vittoria finale, ma il francese - forte dei suoi 30 secondi di vantaggio sull'irlandese - ha gestito al meglio senza prendere rischi inutili, perdendo inoltre appena tre secondi e quattro decimi in tutto. Un'inezia. Séb continua così a precedere tutti con più di 26 secondi di vantaggio su Kris Meeke e potrà gestire ancora nel corso delle prossime speciali.

Cambia invece in modo radicale la lotta per il terzo posto di questa edizione 2016 del Rally di Monte-Carlo. Jari-Matti Latvala, che si trovava in terza posizione in solitaria, è stato autore di un brutto errore in una parte pianeggiante - la stessa in cui è finito fuori François Delecour nel corso del primo passaggio odierno su questa stage - finendo in un fosso. Il finnico è riuscito a rientrare in strada in poco tempo, ma ha dovuto prendere atto di un danno sensibile alla sospensione anteriore sinistra della sua Volkswagen Polo R (il video dell'incidente lo trovate in calce all'articolo). Questo gli ha fatto perdere oltre 1'54" dalla vetta e anche la lotta per il podio sembra compromessa.

Al terzo posto sale nuovamente un incredulo Andreas Mikkelsen, sempre su Volkswagen Polo R WRC, che aveva dovuto cedere la posizione al compagno di squadra dopo un testacoda al termine della giornata di ieri. Ora la posizione di Andreas sembra al sicuro, ma dovrà stare attento a Thierry Neuville. Il belga ha infatti compiuto una scelta di gomme interessante per le prossime speciali (2 SuperSoft, 2 da neve e 2 chiodate a bordo), che dovrebbe avvantaggiarlo molto nei confronti dei diretti avversari. In questa speciale, il pilota della Hyundai ha tentato di giocare in difesa, per poi scatenarsi nelle prossime del pomeriggio.

Come detto, questa PS11 è stata una stage ottima per il team Abu Dhabi. A completare il grande lavoro del team che porta in strada due DS3 WRC è arrivato il quarto tempo assoluto di un Stéphane Lefebvre in crescita rispetto alle prime due tappe nel Principato. Il transalpino prende sempre più confidenza e ha mostrato il suo talento su un asfalto non troppo umido. Buono anche il tempo di Bryan Bouffier, quinto assoluto, con la sua Ford Fiesta RS WRC. Intanto Mads Ostberg si è avvicinato a Neuville nella graduatoria generale e i due si daranno battaglia nelle prossime speciali avendo compiuto la medesima scelta di gomme.  

WRC, Rally di Monte-Carlo, 23/01/2016
Classifica generale dopo la PS11 (primi dieci)
1. Sébastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 2.43'09"1
2. Kris Meeke - DS3 WRC - +26"8
3. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC - +2'29"8
4. Thierry Neuville - Hyundai i20 WRC 2016 - +3'33"8
5. Jari-Matti Latvala - Volkswagen Polo R WRC - +3'34"3
6. Mads Ostberg - Ford Fiesta RS WRC - +4'44"3
7. Stéphane Lefebvre - DS3 WRC - +7'04"0
8. Bryan Bouffier - Ford Fiesta RS WRC - +7'30"5
9. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +9'39"8
10. Daniel Sordo - Hyundai i20 WRC 2016 - +11'45"4

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sub-evento Giorno 2
Piloti Kris Meeke , Jari-Matti Latvala , Sébastien Ogier
Team Citroën World Rally Team , Volkswagen Motorsport
Articolo di tipo Prova speciale
Tag monte-carlo, rally, wrc