Galles, PS10: Ogier torna a distanziare Meeke

Sébastien vince la speciale davanti al pilota della Citroen-DS. Mikkelsen consolida il terzo posto. Bene Neuville

Secondo timbro della Volkswagen nella giornata odierna. In questa occasione è stato Sébastien Ogier a siglare il miglior tempo assoluto, ma questa vittoria di stage potrebbe rivelarsi decisiva al termine delle ostilità. Ogier ha vinto una delle speciali più lunghe dell'evento gallese, la Dyfi 2 (25,86 chilometri), distanziando di oltre cinque secondi e mezzo l'unico rivale per la vittoria finale: Kris Meeke.

Il pilota britannico della Citroen-DS ha provato a ridurre ulteriormente il divario che lo separava dal primo posto della classifica generale, ma, come spesso accade, il tre volte iridato ha deciso che fosse il momento di porre fine all'incertezza su chi avrà in mano la corsa. Certo, può ancora accadere di tutto, soprattutto dopo l'incidente che ha tolto di mezzo Ogier in Catalogna nella Power Stage, proprio quando il transalpino era a un passo dall'enneimo successo della stagione. Difficole per che Ogier perda per due appuntamenti la giusta tensione per centrare la vittoria.

Andreas Mikkelsen consolida la sua terza posizione nella graduatoria generale, ora divenuta sempre meno attaccabile grazie al buon terzo crono assoluto, davanti alla Hyundai i20 WRC di Thierry Neuville. Il belga ha sostituito la gomma danneggiata nella PS9 e ha centrato il quarto tempo assoluto, confermandosi in grande spolvero in questo fine settimana. Così come Paddon e Sordo, anche Thierry si è lamentato della scarsa trazione della sua vettura in uscita dalle curve.

Molto veloce Robert Kubica, primo pilota al volante di una Ford Fiesta RS WRC, per di più non ufficiale. Il polacco riesce a stare davanti a Evans e tanak con costanza. Dopo l'errore di ieri, Robert si è prodigato in un recupero molto rapido, che lo ha riportato all'interno della Top Ten. Stage difficile invece per le restanti Hyundai i20 WRC. Hayden Paddon non ha fatto meglio dell'ottavo crono, mentre Dani Sordo è arrivato al traguardo con la vettura evidentemente danneggiata. 

"Ho evidenti problemi al cambio. Nel togliere le marce il cambio è andato in folle e questo mi ha fatto sbagliare traiettoria. Sono finito contro le barriere, ma sono riuscito a ripartire e a chiudere la stage. Questo problema si è verificato anche nel penultimo appuntamento!", ha dichiarato Sordo al termine della speciale. Anche Neuville è stato colpito dal medesimo problema, sempre nel rally scorso. Con questo problema, lo spagnolo ha dovuto cedere la quarta posizione, ora nelle mani di Mads Ostberg (Citroen-DS).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Kris Meeke , Andreas Mikkelsen , Sébastien Ogier
Articolo di tipo Prova speciale