Volkswagen sfata il tabù: Ogier vince in Germania!

Sébastien ha dominato l'appuntamento tedesco. Il team di Wolfsburg fa tripletta con Latvala 2° e Mikkelsen 3°

Il detto vuole che non ci possa essere il due senza il tre, invece Volkswagen ha avuto la splendida idea di fare diversamente e sfatare il tabù che la voleva perdente nell'appuntamento di casa, il Rally di Germania, proprio al terzo tentativo, dopo i primi due andati mestamente a vuoto.

Grande festa a Wolfsburg e gioia immensa anche per Sébastien Ogier, autore della sesta vittoria della stagione 2015 del World Rally Championship che lo proietta sempre più in vetta della classifica mondiale dedicata ai piloti. Il pilota di Gap è stato autore di una gara fantastica, autoritaria, da vero cannibale. Partito in testa, Ogier ha subito il sorpasso di Jari-Matti Latvala nella PS3, ma ha replicato riprendendosi il primo posto nella PS5 per poi non lasciarlo più.

Il francese ha aperto un gap sempre più consistente nei confronti del compagno di squadra, che non è riuscito a rispondere a tono al leader della classifica mondiale. Latvala si è limitato a vincere qualche stage, ma Ogier ha sempre avuto la situazione sotto controllo. Il finlandese, nelle ultime prove, ha deciso di portare al traguardo la sua Polo R WRC, forte del vantaggio sul compagno di squadra Andreas Mikkelsen, che ha completato il podio. Il finnico ha fatto passare un bello spavento al proprio team proprio nella Power Stage, quando ha intraversato la sua Polo R in un tratto dritto e ha toccato il muro a bordo pista con la zona posteriore della fiancata destra. Fortunatamente non ha subito alcun danno considerevole. 

Dietro alle tre vetture di Wolfsburg ecco le due Hyundai i20 WRC del team ufficiale, affidate allo specialista dell'asfalto Dani Sordo e a Thierry Neuville. I due hanno regalato uno spettacolo incredibile dopo l'uscita di scena di Kris Meeke nella PS6, lottando sino alle ultime speciali per la prima posizione fuori dal podio. I due si sono passati e controsorpassati per ben due volte nel giro di cinque speciali, ma ad avere la meglio è stato l'esperto spagnolo, con Neuville che ha poi portato a casa il quinto posto e il quarto nella classifica generale piloti.

La prima Ford Fiesta RS WRC al traguardo è quella di Elfyn Evans, che è risultato il pilota del team M-Sport più solido in questo nono appuntamento della stagione WRC 2015. Il pilota britannico è stato l'unico a riuscire a interrompere l'egemonia delle Volkswagen Polo R WRC, trionfando nella prova speciale d'apertura della terza e ultima giornata di gara in Germania. Elfyn è inoltre riuscito a mettere alle proprie spalle il compagno di squadra Ott Tanak, che ha chiuso in ottava posizione assoluta.

Rally di Germania da dimenticare per la Citroen-DS. Mads Ostberg è riuscito a chiudere in settima posizione assoluta, ma ha trovato un buon ritmo di gara solo nell'ultima parte del rally tedesco. Insufficiente per poter sperare di portare a casa un buon numero di punti utili per il campionato costruttori. Kris Meeke ha compiuto la solita gara: velocissimo per tutto il fine settimana, poi alla PS6 ha commesso un errore che lo ha estromesso per la lotta all'ultima posizione del podio, che avrebbe conteso con Andreas Mikkelsen. La sua posizione all'interno del team francese si fa sempre più complicata.

Nona posizione per il neozeelandese della Hyundai Hayden Paddon, il quale era cosciente di non poter tenere il ritmo mostrato dai suoi compagni di squadra e dopo una buona partenza ha preferito portare a casa la vettura senza commettere errori gravi. Ha chiuso la Top Ten Stéphane Lefebvre, certamente la nota più positiva per Citroen in questo fine settimana. Il giovane transalpino, alla prima gara su una WRC, ha centrato un quarto posto di tutto rispetto, compiendo una gara esente da errori e con qualche acuto molto interessante.

Un altra gara difficile invece per Robert Kubica. Il pilota polacco, così come Meeke, si è mostrato come al solito molto veloce sin dall'inizio, ma un errore nel corso della seconda giornata di gara lo ha estromesso dalla Top Ten. Robert ha dovuto fare i conti con una sospensione completamente distrutta dopo un'uscita di pista, ma oggi è tornato in gara grazie al Rally2 facendo segnare ancora tempi molto interessanti, aumentando il rammarico per l'incidente di ieri. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Germania
Piloti Jari-Matti Latvala , Andreas Mikkelsen , Sébastien Ogier
Team Volkswagen Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie