Meeke: "Non ho mai avuto il posto sicuro in carriera"

Il britannico ha ammesso di avvertire la pressione, ma di essere abituato e di puntare alla riconferma con DS

Il futuro di Kris Meeke in Citroen-DS è appeso a un filo. Le ultime prestazioni del britannico hanno infastidito non poco i vertici della sezione Motorsport della casa francese, con Yves Matton che qualche giorno fa ha ammesso di non essere sicuro di voler riconfermare Meeke per il 2016.

Dopo la vittoria conseguita meritatamente nel Rally d'Argentina, Meeke ha rovinato tutto con l'uscita di pista al Rally Italia Sardegna dopo appena una speciale, con la ciliegina sulla torta nell'uscita dopo 80 metri dallo start dello Shakedown del Rally di Polonia.  

"L'uscita di strada in Sardegna è stata una grande delusione e sulla faccia di Yves si leggeva tutta la rabbia che aveva in corpo. Il Polonia siamo andati abbastanza bene nche se nello Shakedown sono uscito. Inoltre abbiamo sbagliato la scelta degli pneumatici, altrimenti avremmo potuto lottare con la Hyundai di Hayden Paddon".

Kris ha inoltre aggiunto che è tutta la carriera che convive con la pressione della riconferma, dunque continuerà a cercare buoni risultati per meritare il volante ufficiale Citroen-DS anche per la prossima stagione. 

"A essere onesti è dall'inizio della mia carriera che corro senza avere la sicurezza di essere riconfermato per la stagione successiva, quindi la situazione odierna non aggiunge nulla a allo status a cui sono abituato di solito. E' tutto praticamente nella norma. Io sono sempre sotto pressione e spero di fare bene nel prossimo rally, ma anche sino alla fine della stagione, così potrò meritarmi il posto anche per l'anno prossimo. Quest'anno ho un buon sedile e una buona vettura per mostrare di saper fare bene e poter continuare anche l'anno prossimo". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Finlandia
Piloti Kris Meeke
Articolo di tipo Ultime notizie