WRC, Rally del Portogallo, Shakedown: Neuville riparte bene. Greensmith sorprende

Il belga della Hyundai si è messo l'incidente del Cile alle spalle e ha firmato il miglior tempo davanti a Meeke, Suninen e Tanak. Problemi allo sterzo sulla Fiesta di Evans. Ogier indietro.

WRC, Rally del Portogallo, Shakedown: Neuville riparte bene. Greensmith sorprende
Carica lettore audio

Thierry Neuville doveva esorcizzare il brutto incidente che lo ha messo fuori causa al Rally del Cile, facendogli perdere la leadership del Mondiale Piloti WRC, e oggi sembra averlo fatto. Il pilota della Hyundai è stato il più veloce nello Shakedown del Rally del Portogallo, giro di boa del Mondiale Rally 2019.

Neuville è stato il più rapido sul tracciato di 4,60 chilometri di Paredes con il tempo di 3'02"1, precedendo di appena 1 decimo di secondo la prima delle Toyota Yaris WRC ufficiali, quella di Kris Meeke. Thierry ha ottenuto il suo miglior tempo al terzo e ultimo passaggio, mentre Meeke ha sfruttato anche il quarto ed è stato proprio nell'ultima uscita a firmare il secondo tempo di giornata.

Per M-Sport lo Shakedown è stato agrodolce, ma a prevalere è la parte zuccherata. Il terzo posto è stato infatti ottenuto da Teemu Suninen, da sempre a proprio agio sugli sterrati portoghesi come denota il podio centrato nel 2018.

A sostegno della buona giornata per Ford c'è il decimo tempo dell'esordiente Gus Greensmith, in questo weekend terzo pilota ufficiale M-Sport. Il pilota britannico non ha stupito per la posizione finale, quando per il distacco ridotto dai primi. Il suo ritardo da Neuville è di 1"7, non certo male per un ragazzo molto giovane e a corto d'esperienza.

Leggi anche:

Ott Tanak ha firmato il quarto tempo, ottenendo il suo miglior passaggio nel primo dei 3 effettuati. Appena alle sue spalle Sébastien Loeb e Daniel Sordo, con le restanti Hyundai i20 Coupé WRC. Ricordiamo che il pilota spagnolo ha preso il posto di Andreas Mikkelsen in questo fine settimana dopo il cambio deciso dai vertici del team per cercare di portare a casa punti pesanti in ottica Mondiale Costruttori.

Jari-Matti Latvala ha portato la terza Toyota Yaris in settima posizione, davanti alla prima delle Citroen C3. A sorpresa il primo pilota di Satory in classifica non è Sébastien Ogier, bensì Esapekka Lappi, ottavo davanti alla Ford Fiesta di Elfyn Evans che è stata a lungo ferma al Parco Assistenza a causa di un problema allo sterzo. Sébastien Ogier, invece, è parso faticare e non è andato oltre l'11esimo tempo. Dovrà cercare di migliorare l'assetto della sua vettura, perché in questo fine settimana sarà costretto ad aprire tutte le speciali del venerdì essendo il leader del Mondiale.

Per quanto riguarda il WRC2, è subito promettente l'esordio delle Skoda Fabia R5 Evo. Le nuove vetture uscite dagli stabilimenti di Skoda Motorsport hanno ottenuto il primo e il secondo tempo nella classifica dedicata alle vetture R5, con Kalle Rovanpera più rapido del compagno di squadra e campione del mondo in carica della categoria Jan Kopecky.

WRC, Rally del Portogallo - Shakedown

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC 3'02”1
2 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +0"1
3 Suninen/Salminen Ford Fiesta WRC +0"4
4 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +0"6
5 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +0"6
6 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +0"9
7 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +1"1
8 Lappi/Ferm Citroen C3 WRC +1"3
9 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +1"7
10 Greensmith/Edmonson Ford Fiesta WRC +1"7
Sébastien Loeb, Daniel Elena, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Sébastien Loeb, Daniel Elena, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
1/16

Foto di: Colin McMaster

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
2/16

Foto di: Colin McMaster

Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
3/16

Foto di: Colin McMaster

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
4/16

Foto di: Colin McMaster

Gus Greensmith, Elliott Edmondson, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Gus Greensmith, Elliott Edmondson, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
5/16

Foto di: Colin McMaster

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
6/16

Foto di: Colin McMaster

Sébastien Loeb, Daniel Elena, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Sébastien Loeb, Daniel Elena, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
7/16

Foto di: Colin McMaster

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
8/16

Foto di: Colin McMaster

Elfyn Evans, Scott Martin, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Elfyn Evans, Scott Martin, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
9/16

Foto di: Colin McMaster

Gus Greensmith, Elliott Edmondson, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Gus Greensmith, Elliott Edmondson, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
10/16

Foto di: Colin McMaster

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
11/16

Foto di: Colin McMaster

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
12/16

Foto di: Colin McMaster

Teemu Suninen, Marko Salminen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Marko Salminen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
13/16

Foto di: Colin McMaster

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
14/16

Foto di: Colin McMaster

Thierry Neuville, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Hyundai Motorsport
15/16

Foto di: Colin McMaster

Thierry Neuville, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Hyundai Motorsport
16/16

Foto di: Colin McMaster

condivisioni
commenti

WRC, Neuville contro i tempi imposti: "Bisogna cambiare regole, così non va"

WRC, Rally del Portogallo, PS1: Sordo apre alla grande. Tanak fa già paura