Australia, PS2: Dani Sordo si ripete ed è leader

Lo spagnolo si conferma velocissimo anche nella PS2, con Paddon secondo per un soffio. Bene Meeke

Se nella prima speciale del Rally d'Australia Dani Sordo aveva stupito per il grande tempo staccato, la PS2 ha regalato il medesimo copione della prima stage, con lo spagnolo a dominare ancora una volta e la Hyundai che può gioire grazie al secondo crono stamato da Hayden Paddon.

Sordo ha coperto i 16,75 chilometri della speciale "Backers Creek 1" in 10'09"01, precedendo il compagno di marca per appena un secondo e sei decimi. Il neozelandese corre in casa e vorrà certamente ben figurare, soprattutto alla prima uscita ufficiale della carriera al volante della Hyundai i20 WRC del team ufficiale. 

Terzo crono di speciale per Kris Meeke, che vuole confermare i progressi riguardo le proprie performance sin dalle prime speciali. Per lui sarà fondamentale non commettere errori e portare al traguardo la DS3 WRC, data anche l'assenza di Mads Ostberg e la contemporanea presenza di un rookie - seppur giovane, talentuoso e valido - come Stéphane Lefebvre. 

Ancora molto veloce Ott Tanak. L'estone del team M-Sport è riuscito a siglare un tempo migliore rispetto alle Volkswagen Polo R WRC di Jari-Matti Latvala e Andreas Mikkelsen, mentre Sébastien Ogier non ha fatto meglio dell'ottavo posto, alle spalle della terza Hyundai i20 WRC di Thierry Neuville. Il belga, così come il campione in carica, sembra patire oltremodo la posizione di partenza delle prime speciali. Inoltre, per sua stessa ammissione, sta lavorando per trovare una soluzione al fastidioso sottosterzo presente sulla sua vettura. 

La Top Ten è stata chiusa proprio da Stéphane Lefebvre sulla seconda Citroen DS3 WRC ufficiale, di pochi decimi più rapido del nostro Lorenzo Bertelli, undicesimo nella seconda stage odierna. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally d'Australia
Piloti Kris Meeke , Dani Sordo , Hayden Paddon
Articolo di tipo Prova speciale