Obiettivo podio per Hyundai nel Rally d'Australia

Neuville e Paddon, che sostituisce Sordo nel team ufficiale, tenteranno di battere le Polo R sugli sterrati australiani

Obiettivo podio per Hyundai nel Rally d'Australia
Daniel Sordo e Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon e John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Daniel Sordo e Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Daniel Sordo e Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Daniel Sordo e Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Hyundai Motorsport arriva al Rally d'Australia con un solo obiettivo, ovvero provare a centrare il podio dopo averlo mancato nell'ultima gara svolta in Germania, quando la Volkswagen ha messo tutti alle proprie spalle centrando una bellissima tripletta.

In questa occasione Thierry Neuville sarà affiancato nel team ufficiale da Hayden Paddon, rivelatosi un gran pilota sullo sterrato, mentre Dani Sordo verrà "parcheggiato" per una gara nel team Mobis, ovvero il team satellite della scuderia che ha sede ad Alzenau.

"Questo per noi è un evento speciale perché è molto lontano da casa e qui non sarà semplice fare bene. Di solito il tempo è bello, con buona possibilità di trovare nebbia lungo il percorso e molta polvere. Quindi sarà certamente un appuntamento difficile. DI recente abbiamo mostrato di avere un buon passo gara, dunque dovremo cercare di raccogliere più punti possibili", ha dichiarato Thierry Neuville, reduce dal quinto posto in Germania dopo un bel duello con il compagno di squadra Dani Sordo.

Hayden Paddon si appresta ad affrontare una delle gare preferite. La gara australiana è quella più vicina alla Nuova Zelanda, paese natio del "kiwi" della Hyundai. "Il Rally d'Australia è uno degli eventi che aspetto da quando è iniziato il campionato. Avrò molta pressione addosso ma a mia volta ho molte aspettative su ciò che potrò fare. Sono davvero curioso di vedere se avrò la possibilità di cogliere un altro podio dopo quello in Sardegna. Sono molto felice che il team mi abbia promosso in questo appuntamento, così cercherò di raccogliere più punti possibili per il campionato costruttori".

Per Dani Sordo, invece, si tratterà della prima volta sul tracciato australiano previsto per questo 2015. Lo spagnolo, dopo l'ottimo quarto posto in germania, sarà chiamato ad adattarsi in fretta al fondo delle stage per fare esperienza e tentare di recuperare posizioni nelle gerarchie del team. "Questo tracciato sarà completamente nuovo per me. Ho sentito che sarà molto scivoloso, con inoltre molte sezioni veloci. Cercherò di trovare subito un buon compromesso per affrontare al meglio le strade e cercare il miglior feeling possibile. Darò il massimo, così come faccio in ogni appuntamento della stagione". 

condivisioni
commenti
Østberg salterà l'Australia dopo l'incidente di ieri

Articolo precedente

Østberg salterà l'Australia dopo l'incidente di ieri

Prossimo Articolo

Australia, Shakedown: Ogier davanti, ma che brivido!

Australia, Shakedown: Ogier davanti, ma che brivido!
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021