Meeke: "La mia posizione di partenza può aiutarmi"

Kris è reduce da un arrivo fuori dai punti in Germania, ma mostrando ottime prestazioni che dovrà ripetere

Meeke: "La mia posizione di partenza può aiutarmi"
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team

Per Kris Meeke è una lotta contro il tempo. Yves Matton ha messo in discussione il suo sedile in Citroen per il 2016 e lui ha ancora pochi rally per convincere il direttore di Citroen Motorsport - ora vertice di DS Performance - a confermarlo per l'anno venturo. 

Il Rally d'Australia arriva nel momento ideale per il britannico, reduce da una grande prestazione in Germania ma non sostenuta dai risultati, perché è uscito in una stage boschiva, compromettendo un terzo posto che sembrava poter essere a portata delle sue ambizioni. Ora, suggli sterrati australiani, sarà chiamato a confermare la buona velocità mostrata in Germania e a evitare i soliti errori che lo hanno accompagnato per tutta la stagione. 

"Ho ottimi ricordi in Australia nelle mie ultime due apparizioni su questi sterrati al volante della Citroen DS3 WRC. Sono stato competitivo nel 2013 e 2014, e nell'ultima stagione ho addirittura lottato per un posto sul podio. Quest'anno il tragitto è stato cambiato un po' rispetto all'anno scorso, ma le nuove stage sembrano davvero belle e molto veloci. Le strade saranno molto interessanti, anche se vi sarà un passaggio in mezzo alla foresta. In quel tratto il sole passa attraverso gli alberi e rende complicato guidare bene. Il sole può risultare fastidioso. Se non dovesse piovere la mia posizione di partenza potrebbe favorirmi. Non spingerò forte sin da subito, Dovrò mantenere lo stesso passo mostrato negli ultimi appuntamenti ed evitare di fare i soliti errori. Se dovessi riuscire a fare questo, potremmo chiudere con un ottimo risultato".

condivisioni
commenti
Østberg: "Ho già mostrato di andare forte in Australia"

Articolo precedente

Østberg: "Ho già mostrato di andare forte in Australia"

Prossimo Articolo

Mikkelsen: "Australia? Uno dei miei rally preferiti!"

Mikkelsen: "Australia? Uno dei miei rally preferiti!"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021