WRC: al Rally Arctic potrebbe correre Bertelli con la Fiesta Plus

Lorenzo Bertelli potrebbe prendere parte al Rally Arctic Lapland, secondo appuntamento del WRC 2021, al volante di una Ford Fiesta che nel 2017 è stata usata da Ogier, ma avrà tutte le ultime specifiche omologate da M-Sport.

WRC: al Rally Arctic potrebbe correre Bertelli con la Fiesta Plus

Dal WRC manca dal Rally del Cile 2019, dunque da un ano e mezzo, ma Lorenzo Bertelli potrebbe tornare tra i protagonisti del Mondiale Rally al Rally Artic Lapland, prossimo appuntamento del WRC 2021.

L'evento che si terrà in Lapponia dal 26 al 28 febbraio è stato inserito poche settimane fa per prendere il posto del Rally di Svezia, unica gara su neve del Mondiale che però è stata cancellata a fine dicembre 2020 a causa delle preoccupanti condizioni sanitarie dovute alla pandemia da COVID-19.

Della partecipazione di Bertelli all'Arctic non v'è ancora certezza, ma ciò che è sicuro è che sia all'opera per cercare di essere al via del secondo appuntamento del Mondiale iniziato lo scorso fine settimana con il Rallye Monte-Carlo, stando a quanto confermato a Motorsport.com da una fonte vicina al team.

Bertelli, qualora dovesse correre, sarà al volante di una Ford Fiesta WRC Plus (telaio numero 2) gestita dal Fuckmatiè World Rally Team. Con quello, Bertelli ha già corso nel 2019 sia al Rally di Svezia che al Rally del Cile, suoi ultimi appuntamenti nel Mondiale, almeno sino a oggi.

Telaio 2017, ma con nuove specifiche aerodinamiche

Gli aspetti interessanti di questa partecipazione sono 2: il primo è legato al fatto che, sebbene sia un telaio - il numero 2 - che ha 4 anni, Lorenzo dovrebbe correre con una Fiesta dotata delle ultime specifiche omologate da M-Sport, dunque anche la nuova aerodinamica anteriore introdotta dal team all'89esima edizione del Rallye Monte-Carlo.

Il secondo aspetto, invece, è solo una pura curiosità, ma a suo modo rappresenta una testimonianza delle due super stagioni di M-Sport avute tra il 2017 e il 2018. Il telaio numero 2, quello con cui dovrebbe correre Bertelli all'Arctic, è stato il primo a vincere nel 2017, dunque al Rallye Monte-Carlo con Sébastien Ogier e Julien Ingrassia (foto che trovate in calce all'articolo).

Quella vittoria fu la prima di una vettura WRC Plus. Ricordiamo che Ogier e Ingrassia si imposero davanti alla Toyota Yaris di Latvala e Anttila, secondi, ma anche a Ott Tanak e Martin Jarveoja, allora compagni di squadra dell'equipaggio oggi 7 volte iridato, in M-Sport.

Ricordiamo infine che il miglior risultato ottenuto da Bertelli nella classe regina del WRC risale al Rally Guanajuato Mexico del 2016, quando, accanto a Simone Scattolin, riuscì a completare la gara all'ottavo posto correndo al volante di una Ford Fiesta RS WRC (telaio numero 47).

 

condivisioni
commenti
WRC, Ogier batte Rohrl: 5 vittorie a Monte-Carlo con 5 Case diverse
Articolo precedente

WRC, Ogier batte Rohrl: 5 vittorie a Monte-Carlo con 5 Case diverse

Prossimo Articolo

WRC: al Rally Arctic Hyundai schiera Breen con Tanak e Neuville

WRC: al Rally Arctic Hyundai schiera Breen con Tanak e Neuville
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
3 o
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021