WRC, Pirelli promuove le Soft: "Salti sopportati egregiamente"

Pirelli torna a casa dal Rally di Finlandia soddisfatta per il comportamento delle mescole Soft: hanno funzionato con finestre d'utilizzo molto ampie e hanno resistito bene ai salti.

WRC, Pirelli promuove le Soft: "Salti sopportati egregiamente"
Carica lettore audio

Pirelli pensava che le gomme Soft potessero giocare un ruolo chiave al Rally di Finlandia 2021, e così è stato. Questa mescola è stata l'unica utilizzata da tutti i piloti WRC per via delle condizioni climatiche e del fondo.

Queste erano attese a una risposta importante. La sfida era non certo sopportare il fondo delle 19 prove - piuttosto compatto che ha denotato l'assenza di pietre taglienti - quanto i numerosi salti che da sempre sono una caratteristica del Rally di Finlandia.

Al termine dell'evento, vinto da Elfyn Evans su Toyota Yaris WRC, davanti alle Hyundai i20 Coupé WRC di Ott Tanak e Craig Breen, il rally activity manager di Pirelli, Terenzio Testoni, ha tracciato il bilancio del fine settimana di gara per la Casa milanese fornitrice unica di pneumatici del WRC.

"Le Scorpion KX Soft hanno dato prova di essere gomme versatili, con una finestra d'utilizzo molto ampia, affidabili sia in condizioni calde che fredde, così come in prove lente e veloci, ma anche superfici abrasive o lisce".

 

"Soprattutto, la costruzione si è rivelata forte abbastanza da sopportare tutti i salti delle prove. Questi erano la criticità maggiore di questo evento. Queste gomme sono state sviluppate per poter eventualmente correre anche al Rally di Gran Bretagna, che avrebbe presentato condizioni non troppo differenti da quelle viste in questo fine settimana in Finlandia".

Ora l'attenzione del WRC e di Pirelli si sposta in Spagna. Per la precisione in Catalogna, dove si terrà tra poche settimane il penultimo evento del Mondiale Rally 2021. Al Rally iberico Pirelli farà esordire le nuove costruzioni Hard per l'asfalto.

"Congratulazioni a Elfyn Evans, il quale è stato il più veloce dall'inizio alla fine ed è riuscito a sfruttare al massimo il grip offerto dalle sue gomme. Per il prossimo rally, il Rally di Catalogna che si terrà il Spagna, le nuove P Zero RA HA faranno il loro debutto. Si tratta delle mescole dure dedicate all'asfalto, che sono ancora più resistenti della versione precedente", ha terminato Testoni.

condivisioni
commenti
WRC: Evans vince il Rally di Finlandia. Lotta al titolo aperta
Articolo precedente

WRC: Evans vince il Rally di Finlandia. Lotta al titolo aperta

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: le foto più belle del Rally di Finlandia

Fotogallery WRC: le foto più belle del Rally di Finlandia
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021