WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
48 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
161 giorni

WRC: Pirelli inizia lo sviluppo delle gomme 2021

Pirelli esporrà il primo pneumatico della nuova era WRC: un Sottozero Ice J1 “Svezia” chiodato, nella misura 205/65 R15, la stessa che utilizzeranno le WRC Plus gommate Pirelli dalla prossima stagione.

WRC: Pirelli inizia lo sviluppo delle gomme 2021

É nella cornice di una gara-spettacolo come la GP Ice Race 2020 che Pirelli ha deciso di annunciare l’inizio dello sviluppo della gamma per il mondiale di Rally WRC 2021, di cui l’azienda milanese sarà fornitore unico. A Zell Am See, la città austriaca che ospita il GP Ice Race – dove Pirelli è Official Sponsor – e che ogni anno vede sfilare auto storiche e moderne, vere leggende del rally sui ghiacci austriaci, Pirelli esporrà il primo pneumatico della nuova era WRC: un Sottozero Ice J1 “Svezia” chiodato, nella misura 205/65 R15, la stessa che utilizzeranno le WRC Plus gommate Pirelli dalla prossima stagione.

Alla prova dei chiodi

Tra auto storiche e veicoli moderni, sulla pista ghiacciata di Zell am See, Pirelli mette a disposizione delle auto in gara la propria gamma di pneumatici Sottozero Ice con chiodi di 7mm e Sottozero Snow con chiodi di 2mm. Questi pneumatici hanno un battistrada con tasselli robusti e chiodi dotati di punte in tungsteno per garantire ai piloti trazione, controllo e performance ottimali su fondi ghiacciati o innevati. L’esperienza invernale di Pirelli maturata nel motorsport è stata trasferita sui pneumatici stradali, in linea con la filosofia “From Race to Road” di Pirelli, che da 110 anni utilizza le competizioni sportive proprio per sviluppare tecnologie in grado di aumentare la sicurezza e le prestazioni per tutti gli automobilisti. Anche il Sottozero Ice “Svezia” utilizza soluzioni esclusive: nel caso di questo pneumatico, infatti, i chiodi vengono inseriti durante il processo di vulcanizzazione, invece di essere installati a pneumatico finito. Una tecnica utilizzata solo da Pirelli e che permette di aumentare la ritenzione dei chiodi stessi, massimizzando le prestazioni in gara.

“Il GP Ice Race è un importante appuntamento internazionale per gli appassionati di motorsport e auto iconiche. Il particolare campo di prova ghiacciato è un palcoscenico straordinario dove si vedono competere veicoli di diverse epoche e i pneumatici Pirelli per questi terreni estremi danno il loro contributo nel rendere ancora più emozionante la gara” ha dichiarato Terenzio Testoni, responsabile Rally e Offroad Activities di Pirelli.

Pirelli, DNA WRC

Pirelli è presente nelle competizioni rally dal 1973 e ha conquistato 25 titoli mondiali, vincendo 181 gare. Proprio a conferma di questa grande esperienza, sarà fornitore unico del Campionato Mondiale Rally WRC dal 2021 al 2024. Nel recente passato, Pirelli è stata fornitore del WRC dal 2008 al 2010 mentre dal 2018 fornisce la sua gamma di pneumatici alle auto di categoria WRC2 e JWRC.

Nell’ambito dei rally sono nate tecnologie e prodotti che ancora oggi vivono nella gamma Pirelli. Uno fra tutti il P Zero, pneumatico progettato per equipaggiare la Lancia Delta S4, un’auto dalle prestazioni incredibili che ha richiesto un pneumatico sviluppato appositamente: quel marchio, con anche alcuni concetti tecnici nati allora, è ancora presente nella gamma e rappresenta il DNA stesso di Pirelli. La presenza nel WRC si affiancherà alle altre attività di vertice nel motorsport, a partire dalla Formula 1 dove Pirelli è fornitore unico dal 2011.

condivisioni
commenti
WRC, Tanak: "Il crash? Il problema è aver guidato poco la i20"

Articolo precedente

WRC, Tanak: "Il crash? Il problema è aver guidato poco la i20"

Prossimo Articolo

Adamo: "La mia Hyundai è evoluzione, non accetto i superficiali"

Adamo: "La mia Hyundai è evoluzione, non accetto i superficiali"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Autore Redazione Motorsport.com
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
13o
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021
WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford? Prime

WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford?

Ford Performance è stata coinvolta in prima persona nello sviluppo della nuova vettura per il WRC 2022. Ecco perché M-Sport dovrebbe far correre la Puma: non è solo questione di regolamento.

WRC
19 feb 2021
WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland Prime

WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland

Un rally "sprint" fatto di 10 speciali e 260 chilometri cronometrati complessivi mai corsi prima, ma c'è molto di più. Il fondo potrebbe mutare rapidamente da un giorno all'altro di gara a causa di repentini e grandi sbalzi di temperatura, cambiando il grip e rendendo le cose molto più difficili del previsto...

WRC
14 feb 2021
Rovanpera vs Solberg: Il futuro del WRC è dei figli d'arte? Prime

Rovanpera vs Solberg: Il futuro del WRC è dei figli d'arte?

Al Rally Arctic Finland Oliver Solberg farà il suo esordio nel WRC raggiungendo il quasi coetaneo Kalle Rovanpera. Immergiamoci nel cammino fatto dai due talenti verso l'Olimpo dei rally, il WRC, di cui potrebbero essere i principali protagonisti (e rivali) della prossima decade.

WRC
12 feb 2021
WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla Prime

WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla

Il team Hyundai Motorsport non ha ancora ricevuto il budget e il nulla osta per correre nel WRC 2022 e per realizzare la vettura ibrida. Analizziamo cosa potrebbe comportare l'assenza del team di Alzenau nella prossima stagione WRC.

WRC
10 feb 2021
Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC Prime

Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC

Tutti i piloti della classe regina del WRC hanno il contratto in scadenza a fine 2021, in più Toyota dovrà cercare l'erede di Sébastien Ogier, senza contare che le Case inizieranno a testare le vetture ibride 2022 a breve. Ecco i possibili scenari per il presente e il futuro...

WRC
5 feb 2021