WRC: Petter e Oliver Solberg correranno al Rally Gran Bretagna

Padre e figlio si correranno in Galles nel WRC2 con due Polo GTI R5 per l'addio di Petter al motorsport.

WRC: Petter e Oliver Solberg correranno al Rally Gran Bretagna

Father and son. Padre e figlio. Non è la celebre e struggente canzone di Cat Stevens, bensì una bella opportunità per i protagonisti di questa storia, ma anche per tutti gli appassionati del Mondiale Rally.

Stiamo parlando di Petter e Oliver Solberg. Uno, il primo, è a oggi l'ultimo campione del mondo WRC prima dell'epopea francese firmata dai due Sébastien - Loeb e Ogier - e 2 volte campione World Rallycross. Il secondo, figlio di Petter, è uno degli astri nascenti a livello globale del rally.

Petter e Oliver correranno assieme, nello stesso team, al Rally del Galles Gran Bretagna, terzultimo appuntamento del Mondiale Rally 2019. Entrambi saranno al volante di una Volkswagen Polo GTI R5, competendo per poter vincere la classifica privata del WRC2.

Questa operazione ha una doppia valenza. La prima, quella di festeggiare al meglio il "tour" d'addio di Petter, che pochi mesi fa ha annunciato l'addio al motorsport da pilota. Il secondo, non meno importante di quello appena spiegato, è aiutare Oliver a fare esperienza nel Mondiale.

"Per finire la mia carriera professionale ho scelto il Rally di Gran Bretagna, una gara in cui nella mia carriera è successo tanto e pensare che Oliver possa correre con me è incredibile. Sarò preso da tante emozioni", ha dichiarato Petter Solberg a Motorsport.com.

"Ho voluto scegliere un appuntamento WRC per il mio tour d'addio. No, non è vero, avrei voluto scegliere un sacco di gare come parte del mio tour d'addio!. Il Galles per me è stato un posto molto importante per me. E' una parte importante della mia vita e sempre lo sarà".

Petter aveva fatto il suo esordio al volante della Polo GTI R5 lo scorso Rally di Catalogna, nel 2018, e ora avrà la possibilità di guidarla ancora in una delle gare che più ama.

Il Rally del Galles Gran Bretagna sarà impostante anche per Oliver Solberg, che potrà proseguire il suo avvicinamento al WRC dopo aver già fatto vedere cose molto interessanti al Rally Estonia, gara vinta nella classe R5 e a dir poco dominata.

"La competizione nel WRC2 è davvero serrata. Ci sono tante vetture competitive e altrettanti piloti forti. Andrò in Galles per imparare. E' l'unica cosa che potrà fare. So che per me sarà un grande passo avanti, anche perché correrò in una delle gare più difficili, anche perché ci saranno tanti cambiamenti di grip, ma anche nella stesura delle note. Ma avrò un buon maestro per quella gara".

Andreas Mikkelsen, Volkswagen Motorsport con Petter Solberg
Andreas Mikkelsen, Volkswagen Motorsport con Petter Solberg
1/18

Foto di: Volkswagen Motorsport

Oliver Solberg con il padre Petter Solberg
Oliver Solberg con il padre Petter Solberg
2/18

Foto di: Davide Cavazza

Tom Kristensen e Petter Solberg del Team Nordic
Tom Kristensen e Petter Solberg del Team Nordic
3/18

Foto di: Race of Champions

Petter Solberg con il suo trofeo
Petter Solberg con il suo trofeo
4/18

Foto di: Race of Champions

Petter Solberg, Veronica Engan, Volkswagen Motorsport VW Polo GTi R5
Petter Solberg, Veronica Engan, Volkswagen Motorsport VW Polo GTi R5
5/18

Foto di: Daniel Roeseler / Volkswagen Motorsport

Petter Solberg, Veronica Engan, Volkswagen Motorsport VW Polo GTi R5
Petter Solberg, Veronica Engan, Volkswagen Motorsport VW Polo GTi R5
6/18

Foto di: Daniel Roeseler / Volkswagen Motorsport

Petter Solberg con il figlio Oliver Solberg
Petter Solberg con il figlio Oliver Solberg
7/18

Foto di: Uncredited

Petter Solberg
Petter Solberg
8/18

Foto di: Subaru World Rally Team

Petter Solberg celebra la vittoria
Petter Solberg celebra la vittoria
9/18

Foto di: WRC McKlein

Petter Solberg
Petter Solberg
10/18

Foto di: JEP / Motorsport Images

Petter Solberg e Oliver Solberg
Petter Solberg e Oliver Solberg
11/18

Foto di: Uncredited

Petter Solberg
Petter Solberg
12/18

Foto di: WRC McKlein

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
13/18
Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
14/18

Foto di: Gianni Mazzotta

L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
15/18
Oliver Solberg con il padre Petter Solberg
Oliver Solberg con il padre Petter Solberg
16/18

Foto di: Davide Cavazza

Sebastien Loeb fa da tutor a Oliver Solberg, mentre Petter Solberg osserva
Sebastien Loeb fa da tutor a Oliver Solberg, mentre Petter Solberg osserva
17/18

Foto di: Autosport

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
18/18
condivisioni
commenti
WRC: Hayden Paddon ha fatto il sedile per la Ford Fiesta

Articolo precedente

WRC: Hayden Paddon ha fatto il sedile per la Ford Fiesta

Prossimo Articolo

WRC: la livrea della Fiesta di Paddon per il Rally di Finlandia

WRC: la livrea della Fiesta di Paddon per il Rally di Finlandia
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021