WRC: Patterson dirà addio a Greensmith dopo il Rally di Spagna

Chris Patterson, navigatore di Gus Greensmith, si ritirerà nuovamente dopo il Rally di Spagna. Il pilota del team M-Sport sarà costretto a trovare in nuovo copilota per il finale di stagione e per il futuro.

WRC: Patterson dirà addio a Greensmith dopo il Rally di Spagna

Gus Greensmith affronta in questo fine settimana l'ultimo appuntamento della carriera con accanto Chris Patterson. L'equipaggio del team M-Sport Ford, al termine del penultimo evento del WRC 2021, si scioglierà.

Patterson, rientrato in attività quest'anno dopo essersi ritirato al termine del 2018, era stato chiamato alcuni mesi fa per prendere il posto di Elliott Edmondson. L'obiettivo era cercare di far progredire Gus, il quale stava attraversando un periodo di stallo nella sua crescita.

La separazione tra i due è stata confermata da Greensmith nella conferenza stampa d'apertura del Rally di Spagna: "Questo sarà l'ultimo evento che io e Chris disputeremo assieme. E' piuttosto triste, ma sfortunatamente il nostro legame è durato solo un anno".

"Sebbene abbia provato in tutti i modi a trattenerlo, e ci sto ancora provando, questo sarà il nostro ultimo evento WRC assieme", ha confermato il piota britannico.

 

Considerando che Greensmith dovrà prendere parte ancora all'ultimo evento stagionale, l'ACI Rally Monza Italia, scatterà così la ricerca al nuovo navigatore per l'ultima stagionale e, forse, anche per quello che sarà il navigatore di Gus nel corso della prossima stagione.

"So quanto sia importante avere un copilota di valore accanto a me. Stiamo prendendo tempo per prendere la miglior decisione possibile. L'ultima decisione, quella di chiamare Chris, lo è stata. Quindi sono sicuro che anche la prossima andrà bene".

Nella rosa dei navigatori candidati a prendere il posto di Chris Patterson ci sono Aaron Johnston, che in questo weekend naviga Takamoto Katsuta dopo la separazione con Oliver Solberg, ma anche Stuart Loudon, il quale ha già navigato Greensmith al Rally Italia Sardegna a causa dell'indisponibilità di Patterson.

Assieme, Greensmith e Patterson, hanno colto tre Top 5. il miglior risultato è arrivato al Rally Safari, in Kenya, grazie a un quarto posto dovuto a una penalità inflitta dai commissari di gara al compagno di squadra Adrien Fourmaux proprio al termine dell'evento.

condivisioni
commenti
WRC, Pirelli: in Spagna ecco le nuove PZero RA WRC HA da asfalto

Articolo precedente

WRC, Pirelli: in Spagna ecco le nuove PZero RA WRC HA da asfalto

Prossimo Articolo

WRC, Rally Spagna, Shakedown: Ogier davanti a Evans e Neuville

WRC, Rally Spagna, Shakedown: Ogier davanti a Evans e Neuville
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021