WRC: Ostberg multato e penalizzato per le parolacce post PS18

Il norvegese è stato sanzionato con 1000 euro di multa e 25 punti tolti (pena sospesa) per il linguaggio tenuto a fine PS18 del Rally Italia Sardegna 2021.

WRC: Ostberg multato e penalizzato per le parolacce post PS18

Per Mads Ostberg il Rally Italia Sardegna non è certo stato l'evento WRC migliore della carriera. Il campione del mondo in carica del WRC2, oggi pilota di Citroen Racing, ha visto svanire proprio oggi la vittoria nel quinto appuntamento del WRC 2021 e per diversi motivi.

Quello che però ha scatenato la sua rabbia e che lo ha portato a subire una penalizzazione a fine gara è stato quanto accaduto durante e alla fine della Prova Speciale 18, la terzultima delle 20 in programma nel rally sardo.

Nel corso della stage Ostberg ha stallonato la gomma anteriore destra, perdendo così subito il quinto posto della classifica generale (e la prima del WRC2) appena conquistato dopo una grande rimonta che lo aveva portato a recuperare il minuto aggiuntivo comminatogli dai commissari di gara per essere arrivato 6 minuti in ritardo a un Controllo Orario.

Il guaio alla gomma anteriore lo ha fatto sprofondare di nuovo al sesto posto, costringendolo così a rifare tutto. Ecco perché al termine della PS18 il norvegese si è lasciato andare, dando vita a una delle interviste post-stage più colorite e allo stesso tempo dure degli ultimi anni.

"Sono fot********e incazzato per tutte le cose che capitano tutte le volte", ha detto Ostberg riferendosi alle gomme. "Queste f*****e gomme di m***a. Non ho toccato assolutamente nulla e ho forato. Dannazione, sono f**********e stanco", ha detto Ostberg ai microfoni di WRC+.

I commissari hanno aperto un'investigazione sulle parole di Ostberg e hanno convenuto che andassero oltre il Regolamento Sportivo FIA. Per la previsione Mads ha contravvenuto all'articolo 12.2.1.f e all'articolo 34.1.1.

Per questo motivo i commissari di gara hanno deciso di multare Ostberg con 1.000 euro d'ammenda, ma anche con 25 punti di penalità nel Mondiale Piloti WRC2. Questa, però, è una penalità applicata con sospensione. Diverrà effettiva solo se Ostberg contravverrà agli stessi articoli nel corso del prosieguo del WRC 2021.

I commissari di gara - Timo Rautiainen, ,Matheu Remmerie ed Edoardo Delleani - hanno fatto sapere di comprendere che al termine delle speciali possa essere complicato controllare le emozioni, ma i piloti dovrebbero sempre avere un livello di decenza nelle dichiarazioni che rilasciano. Le parole di Ostberg sono state considerate come comportamento antisportivo, che danneggia l'immagine del motorsport in generale.

condivisioni
commenti
WRC: Oliver Solberg al Rally di Alba con una Hyundai i20 Plus

Articolo precedente

WRC: Oliver Solberg al Rally di Alba con una Hyundai i20 Plus

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: le splendido Rally Italia Sardegna 2021

Fotogallery WRC: le splendido Rally Italia Sardegna 2021
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021