WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"

Il francese di Citroen ha studiato l'azzardo del sabato che lo ha proiettato in vetta al Rally di Turchia e lo ha fatto tornare in lizza per il Mondiale.

WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"

Sébastien Ogier ha vinto il Rally di Turchia, infrangendo in un solo colpo l'astinenza da vittorie che durava dal Rally del Messico - terza tappa del WRC 2019 - e tornando in lizza per il titolo iridato dopo essere sprofondato a oltre 40 punti da Ott Tanak dopo un disastroso Rally di Germania.

Citroen ha colto una splendida doppietta grazie alla gara sopra le righe di Esapekka Lappi, ma è stato Ogier a catturare l'attenzione di tutti, ricordando come anche in questa stagione chi vorrà vincere il titolo dovrà fare i conti con lui.

"La Power Stage è stata difficile, perché il fondo era molto ruvido e pieno di rocce. Non si sa mai cosa può accadere in condizioni del genere. Però è andato tutto bene", ha ammesso Séb alla fine della corsa. "Ne avevamo davvero bisogno per rientrare in lotta per il titolo".

"Eravamo parecchio indietro nei confronti di Tanak ed è bello tornare a essere un po' più vicini. Abbiamo ancora punti da recuperare, ma siamo ancora vivi. Il prossimo appuntamento del Mondiale è il Rally di Gran Bretagna, che è una gara che mi piace, dunque spero di poter continuare a recuperare punti e mettergli pressione".

Leggi anche:

Ogier ha poi analizzato la gara, raccontando quale sia stato il momento e la mossa chiave che lo ha portato a recuperare tante posizioni dopo un venerdì non trascendentale. Il fondo della prima tappa di venerdì non permetteva certo l'impiego costante di gomme Medium, ma la pioggia aveva aiutato i piloti in tal senso. Ogier, però, ha provato a scommettere su quelle mescole anche nella giornata seguente e quella è stata la mossa perfetta che lo ha riportato prima in zona podio, poi a recuperare quasi tutto lo svantaggio su Esapekka Lappi, che lo precedeva in classifica.

"In Turchia non ci aspettavamo di dover lottare anche con le strategie legate alle gomme. Qui fa molto caldo e di solito è difficile pensare di correre con le Medium. Siamo partiti al venerdì e a tratti pioveva, per cui abbiamo iniziato a usare qualche gomma media. Abbiamo pensato: 'Forse abbiamo sbagliato'".

"Venerdì notte ho studiato i video per vedere quanto fosse ruvido il percorso di sabato per capire se poter usare ancora le Medium. Alla fine ho provato a usarle. I più vicini ai nostri tempi erano i nostri compagni di squadra. Non c'è stata battaglia tra noi. Loro, Esapekka e Janne, hanno fatto una grande gara. Avrei davvero voluto lottare con loro, mi sarebbe piaciuto molto. Forse potrà accadere in futuro, magari lotteremo per il titolo assieme. Forse il prossimo anno. Sono molto felice anche per il team, per la doppietta che siamo riusciti a portare a casa. Anche questa era una cosa di cui avevamo estremamente bisogno".

Citroen è stata brava a reagire dopo la batosta presa al Rally di Germania. Ogier ha raccontato che in realtà il team non ha sfornato novità particolari per la gara turca. Ha solo lavorato ancora più duramente e i frutti di questo impegno non sono da ricercare nella doppietta ottenuta lo scorso fine settimana.

"In queste tre settimane non abbiamo fatto tanti cambiamenti, se devo essere sincero. Dopo il Rally di Germania ho avuto una discussione con il team e ho semplicemente detto che avremmo dovuto stare uniti, assieme, e lavorare anche più duramente. Il team ha iniziato a fare anche di più e ha realizzato che avremmo dovuto spingere più forte. Questo fine settimana non ha portato il risultato del nostro lavoro fatto in queste settimane, ma abbiamo iniziato a lavorare nella direzione giusta e abbiamo iniziato a motivare tutti anche di più. Possiamo goderci finalmente questa vittoria".

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
1/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
2/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
3/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
4/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
5/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
6/22

Foto di: Citroën Communication

Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, secondo classificato Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, terzo classificato Andreas Mikkelsen, Anders Jæger, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, secondo classificato Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, terzo classificato Andreas Mikkelsen, Anders Jæger, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
7/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
8/22

Foto di: Citroën Communication

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
9/22

Foto di: Citroën Communication

Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, secondo classificato Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC, secondo classificato Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
10/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
11/22

Foto di: Citroën Communication

Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
12/22

Foto di: Citroën Communication

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
13/22

Foto di: Citroën Communication

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
14/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
15/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
16/22

Foto di: Citroën Communication

Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Podio: i vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
17/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
18/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
19/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
20/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
21/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Citroën World Rally Team
22/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

condivisioni
commenti
WRC: Ogier vince in Turchia e riapre il Mondiale. 1-2 Citroen

Articolo precedente

WRC: Ogier vince in Turchia e riapre il Mondiale. 1-2 Citroen

Prossimo Articolo

WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen

WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021