WRC | Ogier ha svolto il primo test con la GR Yaris Rally1

Sébastien Ogier ha preso finalmente contatto con la Toyota GR Yaris Rally1, la vettura con cui correrà al Rallye Monte-Carlo 2022. La vettura presenta novità aerodinamiche importanti.

WRC | Ogier ha svolto il primo test con la GR Yaris Rally1
Carica lettore audio

Sébastien Ogier ha finalmente preso contatto con la Toyota GR Yaris Rally1. E' accaduto nella giornata di ieri assieme al suo nuovo navigatore Benjamin Veillas.

Il neo 8 volte campione del mondo WRC ha iniziato così i due giorni di test al volante della nuova vettura che dovrà portarlo ad arrivare pronto al Rallye Monte-Carlo, primo appuntamento del WRC 2022. Ogier, lo ricordiamo, non prenderà più parte all'intera stagione.

I suoi obiettivi sportivi saranno rivolti al World Endurance Championship, presumibilmente con un team che corre nella categoria prototipi LMP2, per poi cercare il salto in Hypercar a partire dalla stagione successiva.

Intanto Ogier sa che sarà titolare a Monte-Carlo assieme a Elfyn Evans e Kalle Rovanpera, mentre Esapekka Lappi dovrebbe fare il suo esordio stagionale al Rally di Svezia, che si terrà nel mese di febbraio.

Ogier ha così preso contatto per la prima volta con la nuova vettura. Una prima volta che è servita non solo a capire come si comporta la GR Yaris senza l'apporto aerodinamico di cui potevano disporre le WRC Plus, ma anche - se non soprattutto - del sistema ibrido.

Sebastien Ogier, Benjamin Veillas, Toyota Yaris Rally1

Sebastien Ogier, Benjamin Veillas, Toyota Yaris Rally1

Photo by: Julien Perez Alonso

Séb, così come tutti i suoi colleghi, sta capendo quando e come utilizzare la potenza extra che viene garantita dal motore elettrico da 100 kW, posto sull'assale posteriore delle nuove Rally1. Questo, dunque, non sarà usato solo per attraversare i centri cittadini nel corso dei trasferimenti, ma anche come ulteriore energia da utilizzare in zone prestabilite delle prove speciali.

A livello temporale, Ogier è stato l'ultimo a prendere contatto con una Rally1. Tutti gli altri piloti - almeno tra quelli che correranno al Rallye Monte-Carlo 2022 - hanno già fatto almeno una sessione di test con le nuove vetture, trovando anche diverse difficoltà nello sfruttare l'energia elettrica.

Toyota Racing ha anche approfittato della due giorni di test dedicata a Sébastien Ogier per introdurre novità sulla Toyota GR Yaris Rally1. La prima, quella forse più vistosa, è il nuovo paraurti anteriore, in cui è possibile notare una nuova presa d'aria anteriore, molto più sagomata nella parte inferiore rispetto a quella utilizzata nel prototipo che ha girato negli ultimi mesi.

Questa modifica serve per convogliare meglio l'aria nelle zone del motore che più necessitano di respiro. La seconda, anche questa molto evidente, è legata all'introduzione di una nuova ala posteriore. Insomma, tutti i team stanno scoprendo le loro carte prima dell'omologazione delle nuove vetture e all'avvio della nuova stagione che avverrà dal 20 al 23 gennaio nel Principato di Monaco.

condivisioni
commenti
WRC | Il Rally di Svezia 2022 è già in pericolo. Pronto l'Arctic
Articolo precedente

WRC | Il Rally di Svezia 2022 è già in pericolo. Pronto l'Arctic

Prossimo Articolo

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
12 o
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021