WRC, Ogier 8 volte re di Monte-Carlo: "Ho fatto bene a continuare"

Il 7 volte iridato della Toyota commosso poco dopo aver vinto per l'ottava volta in carriera il Rallye Monte-Carlo. Per Latvala vince subito all'esordio dal team principal Toyota.

WRC, Ogier 8 volte re di Monte-Carlo: "Ho fatto bene a continuare"

Di famiglia reale, nel Principato di Monaco, ce n'è solo una, ma con la vittoria colta oggi, Sébastien Ogier diventa di diritto il Re di Monte-Carlo per un giorno, ma anche negli almanacchi che tengono conto degli equipaggi capaci di imporsi nel rally più antico e celebre al mondo.

Il campione di Gap ha trionfato per l'ottava volta in carriera al Rallye Monte-Carlo, staccando così un altro Sébastien - Loeb - fermo a 7 vittorie e sino a ieri alla pari con Ogier.

Il transalpino della Toyota ha letteralmente dominato l'89esima edizione del Rallye Monte-Carlo, risultando il pilota ad aver vinto più speciali dall'alto di un passo inarrivabile per chiunque altro.

Tagliato il traguardo della Power Stage - per altro vinta - Ogier è uscito dall'abitacolo della sua Yaris WRC numero 1 esultante in maniera pacata. Dopo essere salito sul tettuccio e abbracciato il suo navigatore Julien Ingrassia, Séb ha rilasciato le prime dichiarazioni a caldo visibilmente commosso.

"Incredibile. La macchina è stata semplicemente fantastica per tutto il fine settimana... Sono emozionato, ho quasi le lacrime", ha detto Ogier girandosi verso la dsua vettura.

"E' stata una buona decisione fare un altro anno nel WRC e, devo dire, il team è stato grande! Voglio ringraziarli tutti, Abbiamo inoltre date il benvenuto al nuovo boss (Jari-Matti Latvala, ndr) con una vittoria, e sono davvero molto, ma molto felice".

Latvala, che esordio da team principal

La vittoria di Ogier, unita al secondo posto di Elfyn Evans, ha fatto ottenere alla Toyota una grande doppietta in apertura di stagione. La vittoria al Rallye Monte-Carlo mancava alla Casa giapponese dall'ormai lontano 1998, ossia 23 anni, da quando a vincere nel Principato furono Carlos Sainz e Luis Moya al volante di una Toyota Corolla ufficiale.

"Sono davvero orgoglioso del team, che risultato fantastico! Voglio dire, alla mia prima gara da team principal abbiamo ottenuto un primo, un secondo, un quarto e un sesto posto, 4 vetture nella Top 6", ha dichiarato a caldo il nuovo team principal di Toyota.

"Senza contare la doppietta qui a Monte-Carlo. Abbiamo anche portato a casa il bottino pieno nella Power Stage, è incredibile".

"E' la mia prima gara, ma devo dire di avere un team fantastico. I ragazzi, il modo in cui lavorano è incredibile. Non avrei potuto essere in un posto migliore di questo. E abbiamo i piloti migliori".

condivisioni
commenti
Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"
Articolo precedente

Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"

Prossimo Articolo

WRC, Adamo: "Hyundai, tutto completamente sbagliato"

WRC, Adamo: "Hyundai, tutto completamente sbagliato"
Carica commenti
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
21 o
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021