WRC | Nuova Zelanda, PS1: Tanak parte forte, poi Breen e Neuville

L'estone della Hyundai ha vinto la prima prova del Rally Nuova Zelanda precedendo Craig Breen (M-Sport) e il compagno di squadra Thierry Neuville. Sesto il leader del Mondiale Kalle Rovanpera.

WRC | Nuova Zelanda, PS1: Tanak parte forte, poi Breen e Neuville
Carica lettore audio

Hyundai riparte da dove aveva terminato in Grecia, ma anche nei due appuntamenti precedenti, ovvero dalla prima posizione. Ott Tanak e Martin Jarveoja hanno colto il miglior tempo nella Prova Speciale 1 del Rally Nuova Zelanda, terzultimo appuntamento del Mondiale Rally 2022.

L'equipaggio estone di Hyundai Motorsport ha vinto la Pukekawa Auckland Domain di 1,78 chilometri, una prova spettacolo creata per avvicinare il pubblico alle vetture ma che ha anche regalato la prima classifica generale dell'evento.

Tanak ha fermato il cronometro in 1'45"8, facendo meglio di Craig Breen - primo dei rivali - di 9 decimi. Un ottimo avvio per ciò che riguarda il nord-irlandese di M-Sport, chiamato a riscattarsi dopo un periodo deludente.

A conferma del buon momento di Hyundai, ecco la terza posizione di Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe. I vincitori del Rally dell'Acropoli hanno iniziato bene anche in Nuova Zelanda e andranno alla ricerca della seconda vittoria consecutiva.

La prima Toyota GR Yaris Rally1 è quella di Takamoto Katsuta, che troviamo in quarta posizione. Il giapponese è in ritardo di 2" netti nei confronti di Tanak, ma è riuscito a mettersi alle spalle i compagni di squadra Elfyn Evans e Kalle Rovanpera rispettivamente di 2 e 6 decimi.

Ha fatto peggio Sébastien Ogier, ottavo a 4"5 della vetta. Tra lui e i suoi compagni di squadra si è intromesso Gus Greensmith, bravo a contenere il divario dalla leadership a 2"9. Stesso tempo di Ogier per Oliver Solberg, in questo fine settimana al volante della terza i20 N Rally1.

Da ricordare che in questo fine settimana fa il suo esordio al volante di una vettura Rally1 il nostro Lorenzo Bertelli. I 13"7 presi nei confronti di Tanak ben spiegano quanto debba lavorare per trovare la confidenza con vetture molto diverse dalle WRC Plus che aveva già guidato in passato.

Per quanto riguarda il WRC2, in testa troviamo Hayden Paddon. L'ex pilota di Hyundai Motorsport, oggi portacolori di Hyundai Nuova Zelanda è primo di classe e decimo assoluto. Da segnalare i problemi alla trasmissione che hanno subito rallentato Kajetan Kajetanowicz.

La gara del polacco parte subito in salita, sebbene possa contare su un breve Service post PS1 per provare a risolvere il guaio che potrebbe costargli già tanto. Ricordiamo infatti che nella giornata di domani non è previsto alcun Service di metà giornata, quindi i piloti dovranno essere bravi a spingere, ma senza prendere troppi rischi.

La prima tappa del Rally Nuova Zelanda 2022 ripartirà questa sera con la Prova Speciale 2, la Whaanga Coast 1 di 29,27 chilometri. La prima vettura, ovvero la Toyota GR Yaris Rally1 numero 69 di Kalle Rovanpera e Jonne Halttunen, entrerà in prova alle ore 21:33 italiane.

condivisioni
commenti
WRC | Rally Nuova Zelanda: servirà grip, le Soft prima opzione
Articolo precedente

WRC | Rally Nuova Zelanda: servirà grip, le Soft prima opzione

Prossimo Articolo

WRC | Tanak: il ritiro a fine 2022 è un'opportunità concreta

WRC | Tanak: il ritiro a fine 2022 è un'opportunità concreta

WRC | Pirelli: per il 2023 l'obiettivo è fare gomme più costanti

Terenzio Testoni, rally activity manager di Pirelli, spiega qual è l'obiettivo della Casa italiana riguardo le gomme 2023 per il WRC. "Le prestazioni sono OK. Lavoriamo sulla costanza a livello di resistenza, robustezza e stabilità".

WRC
30 nov 2022

WRC | Svelato il calendario della stagione 2023: 13 gli eventi

Il calendario WRC 2023 è stato ufficializzato nel primo pomeriggio di oggi: 13 eventi con il Rally dell'Arabia Saudita che è saltato. Una lista più globale dopo tre anni di difficoltà legate alla pandemia da COVID-19.

WRC
25 nov 2022

WRC | Attrazione tra M-Sport, Tanak e Loeb. Ma i soldi ci sono?

M-Sport deve comporre la propria line up per il WRC 2023: Tanak e Loeb sono liberi e vorrebbero correre, ma a frenare - almeno al momento - il matrimonio è una questione economica.

WRC
24 nov 2022

Cosa perdono WRC e Toyota dal passaggio di Katsuta al team ufficiale

Il passaggio di Takamoto Katsuta al team ufficiale Toyota è passato quasi sottotraccia, ma rappresenta in realtà un impoverimento umano e numerico non da sottovalutare per il 2023. Ecco perché...

WRC
22 nov 2022

WRC | Hyundai: ufficiali Lappi, Sordo, Breen con Neuville

Hyundai Motorsport ha svelato i nomi degli equipaggi con cui correrà nel WRC 2023: assieme a Neuville riconfermato Sordo e arrivano Lappi e Breen.

WRC
18 nov 2022

WRC | Toyota 2023: c'è Katsuta con Rovanpera, Evans e Ogier!

Confermati il campione del mondo Rovanpera, Evans e Ogier. Al posto di Lappi, passato in Hyundai, è stato promosso Takamoto Katsuta.

WRC
18 nov 2022

WRC | Hyundai: Abiteboul favorito per il ruolo di team principal

Cyril Abiteboul è a oggi il candidato più forte a occupare il ruolo di team principal in Hyundai Motorsport. Prenderà il posto di Julian Moncet, sostituto per un anno di Andrea Adamo.

WRC
17 nov 2022

WRC | Breen ha lasciato M-Sport: pronto il ritorno in Hyundai

Craig Breen e M-Sport hanno trovato l'accordo per terminare il contratto che li legava con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza naturale. L'irlandese dovrebbe tornare in Hyundai.

WRC
17 nov 2022