WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Rally del Portogallo
20 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
121 giorni
G
Rally della Grecia
09 set
Prossimo evento tra
148 giorni

WRC, Neuville: "Ogier? Spero resti. Voglio vincere contro di lui"

Il pilota belga di Hyundai Motorsport spera che Ogier non si ritiri a fine stagione per continuare a lottare con lui e cercare di vincere il titolo Piloti battendo il francese della Toyota.

WRC, Neuville: "Ogier? Spero resti. Voglio vincere contro di lui"

Il titolo iridato WRC è uno dei più importanti riconoscimenti che il motorsport possa conferire a un pilota, ma esistono casi in cui questo iride può assumere un valore ancora più alto qualora si riuscisse a battere un avversario che nelle ultime 8 stagioni è riuscito a vincere per ben 7 volte l'ambito titolo.

Ad affermarlo è Thierry Neuville, uno dei due piloti di punta di Hyundai Motorsport, che vede la presenza di Sébastien Ogier come la classica ciliegina sulla torta che impreziosirebbe una vittoria del titolo che, per lui, sarebbe la prima della carriera dopo averla sfiorata per ben 5 volte in carriera.

"Abbiamo inseguito il titolo per un paio d'anno e ora penso che abbiamo il team e la vettura per farlo. Ora dunque sta a noi. Voglio vincere il titolo con Ogier ancora attivo nel WRC, la cosa più importante per noi è lottare con il migliore. Se Ogier si ritira, uno dei migliori se ne va".

"Chiaramente ci sono anche tanti altri ottimi piloti nel Mondiale, ma per un piacere personale vincere il titolo con Ogier ancora attivo darebbe al successo un valore ancora più alto. Ecco perché voggliamo che rimanga a correre nel WRC. Tutti vogliamo che il migliore rimanga nel Mondiale".

Un bel riconoscimento per Ogier che, certo, non aveva sicuramente bisogno delle parole di Neuville per essere ritenuto uno dei migliori piloti di tutti i tempi. Eppure queste considerazioni - sebbene Séb non lo ammetterà mai - siamo certi facciano piacere a un pilota in grado sino a ora di vincere ben 7 titoli iridati con 3 Case differenti.

Intanto Neuville ha iniziato la stagione 2021 in un modo inatteso, molto complicato, con la perdita di Nicolas Gilsoul a pochi giorni dal Rallye Monte-Carlo e dalla conseguente scelta di Martijn Wydaeghe come nuovo navigatore. Nel Principato, dopo qualche evidente difficoltà nelle prime 2 giornate, l'equipaggio tutto belga ha trovato un buon ritmo, tanto da chiudere con un buon terzo posto e guardare avanti con fiducia.

Wydaeghe navigherà Neuville anche al Rally Arctic Finland, gara prevista dal 26 al 28 febbraio. "Quest'anno presenta ancora un calendario davvero bello davanti a noi, con un paio di nuove gare. Abbiamo nuove location, nuove sfide davanti a noi e non vedo l'ora di correre", ha concluso Neuville.

condivisioni
commenti
Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC

Articolo precedente

Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC

Prossimo Articolo

WRC: Lappi correrà al Rally Arctic con una Polo GTI R5

WRC: Lappi correrà al Rally Arctic con una Polo GTI R5
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Ogier , Thierry Neuville
Autore Giacomo Rauli
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021
WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford? Prime

WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford?

Ford Performance è stata coinvolta in prima persona nello sviluppo della nuova vettura per il WRC 2022. Ecco perché M-Sport dovrebbe far correre la Puma: non è solo questione di regolamento.

WRC
19 feb 2021