WRC: nel 2022 potrebbero esserci 12 Rally1 ibride

Il Mondiale Rally potrebbe accogliere fino a 12 nuove vetture Rally1 nel 2022, quando il campionato entrerà nella sua era ibrida. Questo è il pensiero del direttore del settore rally della FIA, Yves Matton.

WRC: nel 2022 potrebbero esserci 12 Rally1 ibride

L'anno prossimo il WRC lancerà il nuovo regolamento Rally1, che vedrà Toyota, Hyundai e M-Sport Ford schierare delle nuove vetture ibride nella classe regina dei rally.

Si parla di vetture che dovrebbero essere più veloci e più sicure delle attuali WRC, che saranno dotare di un sistema ibrido plug-in da 100 kW e di una cella di sicurezza molto più resistente per proteggere l'equipaggio.

Secondo il regolamento attuale, il campionato ha 10 vetture che corrono a tempo pieno, ma Matton crede che il gruppo potrebbe espandersi a 12, e forse anche oltre, nella seconda metà della stagione 2022.

Toyota dovrebbe continuare a schierare quattro vetture insieme a Hyundai, mentre M-Sport sta lavorando a un piano per espandersi da due a tre per la prossima stagione, come precedentemente riportato.

"Con le informazioni che ho, credo fortemente che durante l'anno potremmo avere anche 12 vetture, ma non da Monte Carlo", ha detto Matton a Motorsport.com.

"Questi sono i feedback che ho avuto dai costruttori e da alcuni piloti. Non so da quando, ma non da Monte Carlo, forse sarà nella seconda metà dell'anno".

"Credo che inizieremo con 10 vetture, ma che potranno diventare 12 e forse anche di più in alcune degli ultimi eventi dell'anno".

Matton ha aggiunto che l'idea di permettere ai costruttori di schierare una quarta vettura per segnare dei punti nel campionato costruttori, ma riservata ai giovani piloti, è una possibilità per il futuro, confermando anche che c'è stato un interesse per le macchine Rally1 da parte di potenziali concorrenti privati.

"Sono ancora convinto che l'idea di promuovere una quarta macchina per il campionato costruttori potrebbe essere buona per il futuro, ma non obbligatoria, piuttosto una sorta di bonus se schierano una vettura in più per dei rookie o dei piloti senza un enorme livello di esperienza su questo tipo di macchine", ha aggiunto.

"Sicuramente all'inizio dell'anno saranno solamente i costruttori ad iscrivere le vetture, ma dai feedback che ho avuto ci sono anche alcuni privati che sono interessati alle Rally1".

Toyota, Hyundai e M-Sport Ford stanno attualmente accelerando lo sviluppo delle loro macchine 2022, con l'inizio della nuova stagione fissato al Rally di Monte Carlo, dal 21-23 gennaio.

Toyota ha testato la sua nuova Yaris questo mese, mentre M-Sport ha condotto un test su ghiaia in Finlandia con la sua nuovissima Ford Puma e questa settimana ne sta completando su asfalto in Francia.

 
condivisioni
commenti
WRC: la Hyundai i20 N Rally2 vince subito. Adamo: "Ma c'è di più..."

Articolo precedente

WRC: la Hyundai i20 N Rally2 vince subito. Adamo: "Ma c'è di più..."

Prossimo Articolo

WRC, Pirelli: "Le vetture 2022 non più veloci delle attuali"

WRC, Pirelli: "Le vetture 2022 non più veloci delle attuali"
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021