WRC, Morbidelli finisce l'ACI Rally Monza: "E' stata dura!"

Franco Morbidelli ha portato a termine l'ACI Rally Monza Italia al 61esimo posto, in una gara piena di difficoltà, forature, un errore al sabato ma anche una crescita significativa nel corso delle prove.

WRC, Morbidelli finisce l'ACI Rally Monza: "E' stata dura!"

Franco Morbidelli c'è riuscito, ha portato al traguardo la Hyundai i20 R5 New Generation all'ACI Rally Monza Italia, ultimo appuntamento del WRC 2020 e primo evento del Mondiale Rally a cui il vice campione del mondo di MotoGP ha preso parte nel corso della sua carriera nel motorsport.

Il centauro romano, navigato da Simone Scattolin, ha iniziato cauto nelle speciali della prima tappa. L'obiettivo era crescere di stage in stage. Partito con un 56esimo crono nella PS1, proseguito poi con un 59°, 71°, 59°, 71° e, infine, un buon 44esimo nella PS6, l'ultima del venerdì svolta in notturna dentro l'Autodromo di Monza.

Franco ha anche dovuto fare i conti con una foratura, la prima di un weekend non certo clemente nemmeno da questo punto di vista.

Molto più difficile la giornata seguente, il sabato, con 6 speciali su 7 in programma sulle strade della provincia bergamasca. E' arrivata la neve, che si è aggiunta all'asfalto bagnato, alla fanghiglia. I tempi del giro mattutino sono stati buoni: 56esimo nella PS7, poi 58esimo e 57esimo nelle due prove successive.

Nella prima prova del giro pomeridiano, Franco ha commesso l'errore più grande della sua gara, sbattendo contro un muretto e rompendo il braccetto dello sterzo della sua Hyundai i20 R5 New Generation e aprendo una ruota. Per lui è stato il ritiro dalla giornata di gara.

Nell'ultimo giorno di gara, svolto domenica, Franco ha proseguito nei suoi miglioramenti. Nella PS14, la prima di domenica, ha colto il suo miglior tempo, il 38esimo assoluto. Nelle due successive, Franco ha badato a portare la macchina al traguardo (52esimo e 50esimo tempo rispettivamente nella penultima prova e nella Power Stage). Da segnalare la doppia foratura che lo ha frenato nella PS15.

Alla fine della gara, missione compiuta. Franco ha portato a termine al 61esimo posto assoluto una gara complicata, che ha visto in difficoltà anche i migliori. Elfyn Evans, leader del Mondiale sino al Rally di Monza, ha dovuto abdicare a causa di un errore nella PS11, tanto per fare un esempio.

Morbidelli, a fine gara, si è detto contento di essere arrivato al traguardo e di essere migliorato prova dopo prova: "Finito il rally. E' stata un'esperienza fantastica. Mi sono divertito tantissimo. E' stata molto dura, ma sono rimasto concentrato tutta la settimana per riuscire a riportare la macchina a casa al team".

"Alla fine è stato bellissimo riuscirci ed avere una bella parabola ascendente, perché mi sono migliorato ogni giorno. Mi sono sentito sempre più a mio agio sulla macchina, quindi bene. Grazie a WithU, a Hyundai Rally Team Italia, agli sponsor che hanno reso possibile questa cosa e a tutti voi".

condivisioni
commenti
L'Italia vince una stage WRC dopo 12 anni grazie a Scandola

Articolo precedente

L'Italia vince una stage WRC dopo 12 anni grazie a Scandola

Prossimo Articolo

Report WRC: Evans regala il titolo a Ogier (che è ancora il migliore)

Report WRC: Evans regala il titolo a Ogier (che è ancora il migliore)
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021