WRC, Monte-Carlo, PS8: acuto di Neuville. Ogier va in testa!

Neuville fa il secondo scratch della sua gara e si avvicina alle Toyota. Ogier supera Evans ed è il nuovo leader della corsa. Loeb saldamente al quarto posto.

WRC, Monte-Carlo, PS8: acuto di Neuville. Ogier va in testa!

Thierry Neuville ha spezzato il dominio giornaliero delle Toyota vincendo l'ultima speciale della prima tappa del Rallye Monte Carlo, primo appuntamento del WRC 2020. Il belga della Hyundai ha imposto il suo ritmo nella PS8, la Avançon - Notre-Dame-du-Laus 2 di 20,59 chilometri, battendo Sébastien Ogier ed Elfyn Evans.

Con questa vittoria di speciale, Neuville si è avvicinato notevolmente alle prime due posizioni della classifica generale. Ora si trova a 6"4 da Ogier e 5"2 da Elfyn Evans, dunque domani potrà cercare di recuperare ulteriore terreno e recitare il ruolo di terzo incomodo nella lotta per il successo.

Neuville è anche l'unico appiglio a cui può ricorrere Hyundai Motorsport dopo il terribile incidente che ha tolto dalla gara Ott Tanak e Martin Jarveoja. I campioni del mondo in carica sono usciti di strada nella PS4 demolendo la loro Hyundai. Fortunatamente entrambi non hanno avuto conseguenze fisiche, ma Hyundai ora può contare sul solo Neuville per la lotta alla vittoria.

Leggi anche:

Intanto in casa Toyota è duello per il primo posto. Al termine della prima tappa ad avere la meglio è stato Sébastien Ogier, che ha superato proprio all'ultima speciale un Elfyn Evans oggi in forma strepitosa. Il francese ha ottenuto il secondo posto nell'ultima prova di giornata, facendo probabilmente una scelta migliore di gomme rispetto a quella di Evans.

Ogier ha iniziato la prova con 4 SuperSoft, mentre il gallese ha optato per 2 SuperSoft e 2 Soft. Questa potrebbe essere stata la mossa che ha consentito a Ogier di chiudere davanti a tutti nella generale. Sia lui che Evans non potranno dormire sonni tranquilli, perché Neuville è ad appena 6"4 dalla vetta.

Se la lotta per le prime tre posizioni è a dir poco entusiasmante, il resto della classifica generale sembra aver subito un processo di cristallizzazione anticipato. Sébastien Loeb è quarto, ma staccato di 1'06" dai primi 3. Dietro di lui troviamo la prima Ford Fiesta ufficiale, quella di Esapekka Lappi, ma in ritardo di 50"3 rispetto al 9 volte campione del mondo rally.

Merita una citazione Kalle Rovanpera, che si trova in sesta posizione assoluta. Il giovane finlandese della Toyota ha preso le misure alla macchina e alle stage nel giro mattutino, poi ha aumentato il suo passo siglando tempi di tutto rispetto per essere un esordiente al volante di vetture WRC.

Dietro Kalle c'è Takamoto Katsuta con la quarta Yaris, ma è chiaro quanto il giapponese sia - a oggi - inadeguato per la classe regina del WRC. Ottima giornata per Eric Camilli. Il francese è ottavo assoluto al volante di una Citroen C3 R5 e in testa nella classifica dedicata ai piloti privati, dunque il WRC3. Il francese precede il connazionale Nicolas Ciamin, sempre su Citroen C3 R5.

Per quanto riguarda il WRC2, invece, davanti a tutti c'è un Mads Ostberg in grande forma. Il norvegese è decimo assoluto e primo di categoria nonostante sia stato costretto a sostituire una gomma, forata a inizio giornata per un contatto con una roccia. Dietro di lui c'è Ole Christian Veiby con la prima Hyundai i20 New Generation R5 Evo ufficiale.

La prima tappa del Rallye Monte-Carlo termina qui. Riprenderà domattina con la PS9, la Léger-les-Mélèzes - La Bâtie-Neuve 1 di 16,87 chilometri, che scatterà alle ore 9:38 italiane con la prima vettura in speciale.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS8

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 1.43'31”5
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +1"2
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +6"4
4 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +1'06"9
5 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +1'57"2
6 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +2'19"2
7 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +5'18"7
8 Camilli/Buresi Citroen C3 R5 +8'06"2
9 Ciamin/Roche Citroen C3 R5 +9'04"0
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +9'37"2
condivisioni
commenti
WRC, Monte-Carlo, PS7: Ogier si avvicina a Evans e vede la vetta

Articolo precedente

WRC, Monte-Carlo, PS7: Ogier si avvicina a Evans e vede la vetta

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS9: Neuville riparte forte e vede le Toyota

WRC, Monte-Carlo, PS9: Neuville riparte forte e vede le Toyota
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021