WRC, Monte-Carlo, PS5: tris di Ogier. Tanak sale terzo

Il 7 volte iridato sfrutta bene la sua buona posizione di partenza e allunga su tutti i rivali. Rovanpera fatica con l'asfalto sporco e Tanak ne approfitta per salire in terza posizione. Testacoda per Neuville, in difficoltà con le gomme.

WRC, Monte-Carlo, PS5: tris di Ogier. Tanak sale terzo

Sébastien Ogier è inarrestabile. Il 7 volte iridato ha firmato lo scratch anche nella Prova Speciale 5, la Montauban-sur-l'Ouvèze - Villebois-les-Pins 1 di 22,24 chilometri (la stage più lunga di oggi), incrementando ulteriormente il suo vantaggio nei confronti dei rivali.

Il pilota della Toyota usufruisce della miglior posizione di partenza in questa giornata per aver vinto il Mondiale lo scorso anno (è la migliore in questa prova, ma se fosse su sterrato, sarebbe l'esatto contrario). Passaggio dopo passaggio, la strada della prova diventa sempre più sporca a causa della terra portata nella sede dai tagli delle vetture.

Ecco perché tutti i rivali del campione di Gap non hanno potuto fare altro che limitare i danni. Elfyn Evans sembra essere l'unico in grado di poter contrastare Ogier in questa fase, sebbene ora nella classifica generale sia a 11"3 dal campione del mondo in carica e compagno di squadra.

La tripletta Toyota è stata spezzata da Ott Tanak. Il pilota della Hyundai, in una prova in cui i tornanti si sono rivelati molto meno lenti rispetto a quelli delle prove precedenti, è riuscito a ottenere un tempo dignitoso, che lo ha aiutato a superare Kalle Rovanpera.

Il giovane finnico, in appena un paio di prove, è scivolato dalla prima alla quarta posizione nella classifica generale. Questa volta a causare il ritardo dai migliori è stata la strada, divenuta molto sporca dopo i passaggi dei piloti che hanno preceduto il 20enne in prova.

Continuano le difficoltà per gli altri equipaggi di Hyundai Motorsport. Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe hanno perso diversi secondi per due motivi: il primo è legato alla cattiva scelta di gomme fatta questa mattina per il primo giro di prove odierno, mentre il secondo motivo - che è da collegare comunque all'errore nella scelta gomme - è un testacoda negli ultimi chilometri della prova fatto a bassa velocità, ma che lo ha portato a perdere almeno 10".

Per quanto riguarda Dani Sordo e Carlos Del Barrio, la scelta gomme fatta stamattina - la stessa di Neuville - si conferma penalizzante. Inoltre Dani continua a faticare a trovare confidenza con la vettura. Probabilmente questo aspetto è da ricercare proprio nell'errore della scelta gomme. Vedremo nel pomeriggio se sarà davvero così o se le motivazioni saranno da cercare in altri aspetti.

Per quanto riguarda il WRC2, Andreas Mikkelsen continua a dominare la categoria al volante della Skoda Fabia R5 Evo del team Toksport. Il norvegese ha 23"8 di vantaggio nei confronti del primo dei rivali, l'ottimo Adrien Fourmaux che si trova in seconda posizione di classe e in ottava assoluta.

Il giro mattutino di questa seconda giornata di gara dell'89esima edizione del Rallye Monte-Carlo termina qui. Ora i piloti saranno impegnati alla Media Zone e poi le vetture potranno usufruire del Service di metà giornata per poi essere pronte per il giro pomeridiano che prevede 2 prove dopo l'annullamento della PS8 avvenuto qualche giorno fa. Il giro pomeridiano scatterà alle ore 12:17 con la Prova Speciale 6 Aspremont - La Bâtie-des-Fonts 2 di 19,61 chilometri con Sébastien Ogier che sarà il primo a entrare in prova.

Rallye Monte-Carlo 2021 - Classifica dopo la PS5

  Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 1.05'47”9  
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +11"3  
3 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +24"8  
4 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +28"2 +10"0
5 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +1'02"7  
6 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +2'05"0  
7 Mikkelsen/Floene Skoda Fabia R5 Evo +3'32"1  
8 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta R5 MKII +3'55"9  
9 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +4'03"7  
10 Greensmith/Edmondson Ford Fiesta WRC +4'07"1  
condivisioni
commenti
WRC, Monte-Carlo, PS4: Ogier si ripete e vola in testa!

Articolo precedente

WRC, Monte-Carlo, PS4: Ogier si ripete e vola in testa!

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS6: Ogier fora, Evans nuovo leader!

WRC, Monte-Carlo, PS6: Ogier fora, Evans nuovo leader!
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021