WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
54 giorni
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
96 giorni
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
117 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
145 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
166 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
187 giorni
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
201 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
222 giorni

WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville sale 2° e vede la vetta

condivisioni
commenti
WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville sale 2° e vede la vetta
Di:
26 gen 2020, 08:36

Il belga della Hyundai è imprendibile nella prima prova di giornata e supera Ogier nella generale. Ora ha appena 1"4 di riardo da Evans, leader della gara.

Thierry Neuville lo aveva già annunciao ieri pomeriggio nella Media Zone di Gap al termine della seconda tappa: "Domani darò tutto per cercare di vincere il Rallye Monte-Carlo". Per il momento è stato di parola, perché ha iniziato l'ultima tappa in maniera superba, vincendo la PS13 La Bollène-Vésubie - Peïra-Cava 1 di 18,41 chilometri in cui i protagonisti del WRC sono transitati anche sul celebre Col de Turini.

Per il pilota della Hyundai si tratta della sesta vittoria di speciale del fine settimana, soprattutto è la prestazione che gli permette di recuperare subito una posizione nella classifica generale passando dal terzo al secondo posto avendo superato Sébastien Ogier.

Neuville si trova ora a 1"4 dal leader della corsa, che è rimasto Elfyn Evans, ma l'inerzia sembra tutta dalla sua parte. Evans è apparso soddisfatto della sua prova, ma preoccupato dalla rimonta del 31enne belga. Ogier, al termine della stage, si è presentato con un viso in apparenza sorridente, ma era evidente il fastidio dovuto al sorpasso del rivale.

Definita provvisoriamente la nuova Top 3, Esapekka Lappi ha mostrato di credere nel recupero nei confronti di Sébastien Loeb, per chiudere al quarto posto la sua prima uscita da pilota ufficiale M-Sport.

Il finnico ha spinto forte, battendo il speciale Loeb di 1"7. Il vantaggio del 9 volte iridato rimane però ancora solido. Lappi dovrà cercare di recuperare 12"4 nelle prossime 3 speciali. Una vera e propria impresa. Da segnalare inoltre che Teemu Suninen è riuscito a rientrare in Top 10 dopo essersi ritirato nella prima giornata di gara a causa di un guasto alla trasmissione della sua Ford Fiesta M-Sport.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS13

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 2.40'04”2
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +1"4
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +6"1
4 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +2'32"6
5 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +2'45"0
6 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +3'39"5
7 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +10'43"7
8 Camilli/Buresi Citroen C3 R5 +11'54"4
9 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +12'46"1
10 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +13'02"2
Prossimo Articolo
WRC, Evans sicuro: "Ordini di squadra? Non ne riceverò"

Articolo precedente

WRC, Evans sicuro: "Ordini di squadra? Non ne riceverò"

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS14: va in testa un implacabile Neuville!

WRC, Monte-Carlo, PS14: va in testa un implacabile Neuville!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sotto-evento Giorno 3
Autore Giacomo Rauli