WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio

Ogier batte Neuville di appena 7 decimi di secondo in una prova dominata dai due piloti, eccezionali a interpretare le condizioni dell'asfalto ghiacciato. Rovanpera rallentato anche da una foratura.

WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio

Per un momento, è sembrato di tornare a 12 mesi fa. Sébastien Ogier e Thierry Neuville hanno offerto uno spettacolo eccezionale sulla Prova Speciale 12, la Puget-Théniers - La Penne 1 di 12,93 chilometri, prima stage dell'ultima giornata di gara del Rallye Monte-Carlo partita in ritardo a causa di un incidente occorso alla vettura "0" nella ricognizione.

I due contendenti alla vittoria della passata edizione si sono affrontati nuovamente oggi su un asfalto molto più viscido e insidioso rispetto alle previsioni delle gravel crew a disposizione dei piloti. Tutti tranne Greensmith hanno scelto 4 gomme da neve chiodate per affrontare questa prova, ma la differenza è stata fatta dai piloti.

Ogier ha battuto di appena 7 decimi di secondo il belga della Hyundai. Neuville, partito molto prima rispetto a Ogier in prova, ha fatto una prova eccezionale. Solo Ogier è riuscito a batterlo. Il 32enne della Hyundai può però essere soddisfatto, perché grazie a questa prestazione è salito in terza posizione nella classifica generale.

Kalle Rovanpera, suo rivale nella lotta al podio, è stato anche rallentato da una foratura procurata in un taglio di curva. Ora il finnico ha un ritardo di quasi 1 minuto da Neuville.

Tornando a Ogier, il 7 volte iridato ha aumentato ancora il suo vantaggio nei confronti del compagno di squadra Elfyn Evans, suo unico rivale in questo fine settimana. Ora tra i due ci sono 21 secondi quando mancano 3 speciali alla fine di questa 89esima edizione del Rallye Monte-Carlo.

Ottima prova di Gus Greensmith, accreditato del quinto tempo sebbene sia entrato in prova alle spalle del solo Pierre-Louis Loubet. Il pilota del team M-Sport si conferma capace in condizioni di fondo misto e questa prova lo ha confermato.

I commissari di gara, inoltre, hanno anche inflitto diverse penalità di 5" o 10" per alcuni tagli fatti da piloti in zone proibite nella giornata di ieri. Queste sono diventate effettive e notificate questa mattina, non a caso nella classifica generale sono apparsi diversi secondi di penalità per 7 piloti dei 10 che compongono la Top 10 generale.

Rallye Monte-Carlo 2021 - Classifica dopo la PS12

 Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 2.25'19”5  
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +21"0  
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +1'09"5 +5"0
4 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +2'03"0 +20"0
5 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +2'33"6 +5"0
6 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +5'13"8  
7 Mikkelsen/Floene Skoda Fabia R5 Evo +6'09"9 +10"0
8 Greensmith/Endmondson Ford Fiesta WRC +6'46"0 +10"0
9 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta R5 MKII +8'10"5 +10"0
10 Camilli/Buresi Citroen C3 R5 +8'19"4 +5"0
condivisioni
commenti
WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"
Articolo precedente

WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville vola su neve e ghiaccio

WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville vola su neve e ghiaccio
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
4 o
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021