WRC, Monte-Carlo, PS1: Ogier vola. Disastro M-Sport

Il francese batte per poco più di 1" Tanak e il suo compagno di squadra Evans. Problemi di temperatura dell'acqua per le 3 Fiesta M-Sport.

WRC, Monte-Carlo, PS1: Ogier vola. Disastro M-Sport

E' troppo presto per dire se Ogier riuscirà davvero a dare la caccia al settimo titolo iridato WRC della sua carriera, ma quello che ha mostrato nella Prova Speciale 1 del Rallye Monte-Carlo non può lasciare sereni i suoi principali rivali.

Nella Malijai - Puimichel di 17,47 chilometri - la stage che ha aperto il Mondiale Rally 2020 - Il nuovo pilota della Toyota ha ottenuto il miglior tempo in 9'53"4, battendo di 1"8 il primo degli avversari: Ott Tanak. Anche l'estone ha iniziato la sua nuova avventura in Hyundai in maniera convincente, perché se consideriamo quanto poco conosca la i20 Coupé WRC Plus, il suo tempo è davvero degno di nota.

Tornando a Ogier, il francese è arrivato alla fine della prova visibilmente soddisfatto, con un viso ben differente da quello mostrato per gran parte della stagione passata quando era la punta di diamante di Citroen Racing.

Regala un sorriso a Toyota anche Elfyn Evans, perché il gallese è riuscito a cogliere il terzo tempo di speciale ad appena 1 decimo di secondo da Tanak. Anche lui è all'esordio nel Mondiale sulla Yaris, ma sembra già trovarsi a proprio agio.

Ci si attendeva di più da Thierry Neuville, quarto e unico pilota in Top 5 a conoscere bene la vettura con cui corre. Va detto però che il belga sembrerebbe aver scelto una strategia gomme che dovrebbe dare i suoi frutti nella seconda e ultima prova notturna di oggi. Dietro di lui, intanto, troviamo il rookie Kalle Rovanpera, accreditato del quinto tempo.

Il giovane finlandese della Toyota si è anche tolto la soddisfazione di mettersi alle spalle un pilota del calibro di Sébastien Loeb, il "Cannibale", il vincitore di 9 titoli iridati WRC. Un debutto davvero considerevole per il campione del mondo in carica del WRC2.

Merita un capitolo a parte M-Sport. O meglio, le tre Fiesta ufficiali della squadra diretta da Richard Millener. teemu Suninen, Esapekka Lappi e Gus Greensmith sono stati costretti a rallentare nella seconda parte della prova a causa di un allarme comune apparso sul dashboard delle rispettive vetture, quello della temperatura dell'acqua. Questo si è alzato vertiginosamente, tanto da costringere i tre piloti a subire distacchi già molto pesanti.

A causare il problema sono state le foglie che hanno intasato una delle due bocche d'aerazione anteriori delle Fiesta - quella inferiore - e, pur essendo un problema banale, hanno portato a un risultato disastroso per il team di Cockermouth.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS1

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 9'53”4
2 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +1"8
3 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +1"9
4 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +6"4
5 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +10"2
6 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +10"9
7 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +17"1
8 Lapp/Ferm Ford Fiesta WRC +21"6
9 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +27"2
10 Greensmith/Edmondson Ford Fiesta WRC +33"7
condivisioni
commenti
WRC Hyundai a Monte-Carlo con un posteriore "ibrido" delle i20

Articolo precedente

WRC Hyundai a Monte-Carlo con un posteriore "ibrido" delle i20

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS2: Neuville fa un capolavoro e va in testa

WRC, Monte-Carlo, PS2: Neuville fa un capolavoro e va in testa
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021