WRC: Mikkelsen ha il COVID. Salta il Rally Portogallo

Il norvegese del team Toksport, leader del Mondiale WRC2, ha annunciato che sarà costretto a saltare il Rally Portogallo per essere risultato positivo al COVID-19 dopo l'ultimo tampone effettuato.

WRC: Mikkelsen ha il COVID. Salta il Rally Portogallo

A pochi giorni dal via del Rally Portogallo, quarto appuntamento del WRC 2021, arriva una notizia molto pesante per quanto riguarda la categoria WRC2 e, soprattutto, per Andreas Mikkelsen.

L'ex pilota di Volkswagen, Citroen e Hyundai è risultato positivo al COVID-19 dopo l'ultimo test effettuato e sarà costretto a saltare il Rally del Portogallo.

La notizia è rilevante per due motivi. Prima di tutto perché Mikkelsen - fortunatamente - ha affermato di sentirsi bene pur avendo contratto il COVID-19, dunque un bel sospiro di sollievo per le sue condizioni fisiche.

La seconda, invece, riguarda l'aspetto sportivo della questione, perché Mikkelsen è l'attuale leader del Mondiale WRC2. Grazie al grande successo ottenuto al Rallye Monte-Carlo e ad altri buoni risultati, soprattutto ottenuti nelle Power Stage, il norvegese guarda tutti dall'alto.

Il pilota del team Toksport ha rivelato la sua positività al COVID-19 in un video pubblicato sul proprio canale ufficiale di YouTube. "Ciao a tutti. Voglio farvi sapere di essere risultato positivo al COVID-19. E' davvero una notizia che mi fa un gran dispiacere", ha detto subito Andreas.

"Dovrò saltare il Rally Portogallo, ma tornerò a correre in Sardegna. Mi sento piuttosto bene, ho solo mal di gola, mal di testa e la febbre, ma a parte questo mi sento bene".

"Sono abbattuto mentalmente", ha proseguito Mikkelsen. "E' davvero difficile rimanere a casa ora sapendo che tutti gli altri saranno in Portogallo per prendere parte al rally. Questo è l'aspetto che mi fa più male, oltre al fatto di aver deluso il mio team, mettendoli in una situazione difficile".

"Mi dispiace davvero tanto, ma allo stesso tempo è difficile controllare queste cose. Non ho davvero idea di dove possa aver contratto il COVID-19. Quando ho iniziato ad avere sintomi, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, potevo risalire alle persone incontrate 4-5 giorni prima".

"In quei giorni mi trovato in italia, al Rally Targa Florio, ma ero anche in viaggio per tornare dalla Sicilia. Dunque sospetto di averlo preso in Italia o durante il viaggio di ritorno".

"Sono abbastanza fiducioso che il mio corpo possa rispondere bene a questo momento. Spero di riprendermi abbastanza rapidamente. Sto vivendo una vita sna e ho una buona condizione fisica".

"Auguro alla mia squadra, la Toksport, buona fortuna per il rally. Per me sarà molto triste non correre al Rally Portogallo, ma non vedo l'ora di tornare assieme alla mia squadra e correre al Rally Italia Sardegna con loro", ha concluso Mikkelsen.

condivisioni
commenti
WRC: Hyundai svela le prime foto della i20 N Rally1
Articolo precedente

WRC: Hyundai svela le prime foto della i20 N Rally1

Prossimo Articolo

Hyundai al Rally di Alba con la i20 WRC di Tanak e Jarveoja

Hyundai al Rally di Alba con la i20 WRC di Tanak e Jarveoja
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021