WRC, Makinen: "Alla ripresa nessun team potrà avere scuse"

Il boss di Toyota Gazoo Racing WRC spera che il Mondiale Rally sia concluso, magari facendo tante gare nonostante la pandemia da COVID-19.

WRC, Makinen: "Alla ripresa nessun team potrà avere scuse"

La pandemia da COVID-19 ha fermato tutti i campionati del motorsport, WRC compreso. Sebbene i protagonisti del Mondiale Rally siano riusciti a effettuare le prime tre gare in programma quest'anno, il virus ha suggerito ai promotori di tre gare - Argentina, Portogallo e Italia - il rinvio delle stesse.

Addirittura il Rally del Portogallo è stato il primo evento del WRC a essere cancellato a causa del COVID-19, perché poche settimane prima era stato cancellato il Rally del Cile, ma a causa di disordini dovuti a sommosse del popolo contro le recenti decisioni del governo locale.

Dopo i 3 rinvii, la prossima gara in calendario è il Safari Rally, previsto a metà luglio. I promotori della gara stanno facendo di tutto per mantenere la gara in quelle date e non procedere al rinvio.

Il Safari Rally si preannuncia una delle gare più belle e dure dell'intero Mondiale 2020. I team stanno aspettando per capire come e quando sarà possibile riprendere la stagione. A parlare del possibile riavvio è stato Tommi Makinen, direttore del team Toyota Gazoo Racing WRC, che attualmente è il team in testa al Mondiale Costruttori.

"In qualche modo mi piacerebbe continuare la stagione. Ora stiamo tutti aspettando per vedere cosa accadrà. Quando andremo a fare il prossimo rally non credo che qualcuno possa avere scuse. Le vetture saranno preparate come mai prima d'ora!".

"Chiaramente sarà tutto più difficile rispetto a quanto non fosse prima, ma siamo preparati a fare qualunque cosa pur di andare a correre là. Certamente non sarà una delle sfide più facili".

La volontà del team principal di Toyota Gazoo Racing WRC è quella di fare più gare possibili, sebbene ci saranno inevitabili problemi a livello di logistica e tempistiche. Il pensiero di Makinen è molto semplice: fare poche gare in questa stagione renderebbe tutto meno interessante, forse anche per chi si troverà a festeggiare i titoli mondiali alla fine delle ostilità.

"Sono piuttosto aperto a tante soluzioni pur di finire la stagione. Sarebbe bello farlo e fare più rally che potremo in questa stagione. Non credo che sarebbe la stessa cosa farne molti meno di quelli previsti".

condivisioni
commenti
WRC: Sainz votato il miglior pilota di sempre. Loeb si inchina
Articolo precedente

WRC: Sainz votato il miglior pilota di sempre. Loeb si inchina

Prossimo Articolo

WRC: la FIA fa il punto sul calendario 2020

WRC: la FIA fa il punto sul calendario 2020
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021