WRC: M-Sport vuole 3 Puma nel 2022. Una è per Fourmaux

M-Sport schiererà 3 Ford Puma Rally1 Hybrid nel 2022. Una sarà di Adrien Fourmaux. Da definire gli altri equipaggi ufficiali.

WRC: M-Sport vuole 3 Puma nel 2022. Una è per Fourmaux

Anni di spending review potrebbero essere serviti a qualcosa. Dopo il biennio magico assieme a Sébastien Ogier, il team M-Sport ha stretto i cordoni della borsa e ha iniziato a centellinare le spese, gli investimenti, per cercare di arrivare in modo sano al 2022, anno del grande cambiamento che vedrà l'introduzione della propulsione ibrida all'interno delle nuove Rally1. Tra pochi mesi inizierà il nuovo corso anche per la squadra britannica.

Nel corso delle ultime settimane la struttura di Malcolm Wilson ha presentato la vettura prototipo Rally1 che dovrà prendere il posto della Ford Fiesta WRC Plus utilizzata a partire dal 1 gennaio 2017 e che rimarrà vettura titolare sino all'ultimo giorno di quest'anno.

Si tratta della Ford Puma Rally1 Hybrid. O meglio, di una Fiesta con il muso e il retrotreno che hanno fattezze della crossover, immessa sul mercato automotive dall'ovale blu da qualche tempo e che tanto successo sta riscuotendo tra i clienti abituali e quelli nuovi di Ford.

Una mossa di mercato per Ford, ma anche economico-prestazionale per M-Sport, che potrà così avere (e ha già avuto) diversi vantaggi nella preparazione della vettura, come l'utilizzo delle strutture tecnologicamente avanzate di Ford Performance per la realizzazione della Puma Rally1.

Tutto il team è concentrato sulla preparazione della nuova vettura, dunque sul presente in proiezione futura, ma c'è un altro aspetto da non sottovalutare. Si tratta di un'ottima notizia, anche se per avere l'ufficialità dovremo attendere probabilmente il giorno della presentazione ufficiale della vettura.

M-Sport Ford ha intenzione di schierare 3 Ford Puma Rally1 a partire dalla prossima stagione. Uno sforzo notevole da parte della squadra, che nel corso delle ultime stagioni aveva scelto di ridurre a due le vetture schierate per cercare di contenere i costi.

"L'obiettivo è avere 3 vetture al via del prossimo Mondiale, perché se vuoi avere l'opportunità di vincere il titolo Costruttori, c'è la necessità di schierare tre vetture. Anche perché dobbiamo considerare che correremo con nuove tecnologie. Sarà perciò un bene avere una vettura di supporto", ha dichiarato Malcolm Wilson a Motorsport.com.

Questa notizia apre ad altri scenari importanti legati al mercato piloti in vista della prossima stagione. Nel 2021 M-Sport sta schierando 2 Fiesta: una per Gus Greensmith e una in condivisione tra Teemu Suninen e l'esordiente Adrien Fourmaux.

Per il 2022, di certezze legate agli equipaggi che porteranno in speciale le Puma Rally1, non ce ne sono. O meglio, M-Sport ne ha solo una e questa ha un nome e un cognome: Adrien Fourmaux. Il 25enne francese ha subito convinto nelle sue prime uscite al volante della Fiesta WRC, soprattutto su asfalto.

Fourmaux ha anche partecipato attivamente ai test di sviluppo della Puma. Un ulteriore indizio - poi confermato dalla stessa squadra di Cockermouth - che lo porterà a essere titolare per tutta la stagione nel 2022. Restano così due sedili liberi e tanti piloti di talento ancora sul mercato.

Tra questi Andreas Mikkelsen - ora in WRC2 con TokSport dopo un 2020 passato ad aiutare Pirelli a preparare le gomme di questa stagione - Esapekka Lappi e Teemu Suninen. Uno di questi, però, potrebbe essere chiamato da Toyota per prendere il posto di Sébastien Ogier quando il 7 volte iridato non correrà nella prossima stagione.

Lo scacchiere non è ancora completo, ma M-Sport sembra avere tutta l'intenzione di tornare a fare sul serio e competere per i titoli. Quantomeno con un progetto chiaro e pluriennale.

condivisioni
commenti
WRC: Solberg all'Acropoli con la Hyundai i20 N Rally2
Articolo precedente

WRC: Solberg all'Acropoli con la Hyundai i20 N Rally2

Prossimo Articolo

WRC, Pirelli: "A Ypres conterà capire il grip e... il meteo"

WRC, Pirelli: "A Ypres conterà capire il grip e... il meteo"
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021