WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen

Da quando ha accanto Jarmo Lehtinen, Teemu Suninen è diventato regolare e riesce a sfruttare la sua velocità. Ora ha nel mirino il quarto posto nel Mondiale Piloti.

WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen
Carica lettore audio

Sin dall'avvio del Mondiale Rally 2019 è stato chiaro come questa stagione sarebbe stata transitoria per il team M-Sport. Finiti gli anni d'oro, quelli con Sébastien Ogier, che hanno fruttato 3 titoli sui 4 in palio, la squadra britannica ha dovuto rivedere le proprie economie per non mandare tutto all'aria, mantenere i propri dipendenti e ridurre le spese.

Questa avrebbe dovuto essere, e lo è, una stagione di transizione, fatta per rientrare delle perdite economiche delle ultime 2 stagioni anche grazie al lancio della nuova Ford Fiesta R5 MKII che proprio domenica ha vinto la sua prima gara nel Mondiale con Gus Greensmith al volante.

Non a caso i piloti scelti per correre in questa stagione sono Elfyn Evans e Teemu Suninen. Il gallese è una certezza: pochi errori e punti assicurati, ma senza grossi exploit. Il punto interrogativo era legato a Suninen: veloce, promettente, ma troppo falloso e non in possesso di una guida all'altezza delle richieste sull'asfalto.

La prima parte della stagione del finlandese non è andata bene. Poi, ecco l'evento che ha di fatto cambiato il presente di Teemu, e forse anche il suo futuro, assieme a quello del team di Cockermouth: l'arrivo di Jarmo Lehtinen come navigatore al posto di Marko Salminen accanto a Suninen.

Leggi anche:

Teemu ha iniziato a inanellare una serie di risultati che rispecchiano il suo talento: podio in Finlandia e quarto in Turchia. Questi due piazzamenti sono stati intervallati dalla gara in cui il giovane pilota ha raccolto meno, il Rally di Germania, a causa di un guasto sulla sua Fiesta avvenuto nella PS2. Ma proprio nel fine settimana tedesco, una volta rientrato in gara, il 25enne ha sfoderato un passo inatteso e molto competitivo sull'asfalto.

Una crescita esponenziale, che si è poi confermata con il solido quarto posto in Turchia. "Ho fatto davvero un grande passo avanti rispetto all'anno passato. Ho mostrato di avere un buon passo e ho gestito tutto andando forte. Penso che avrei potuto andare più forte, ma non sono sicuro che sarei riuscito a finire la gara".

"Al Rally di Turchia è fondamentale tenersi margine per evitare le pietre in traiettoria. Devi essere in grado di cambiare la traiettoria anche solo di 10 centimetri o qualcosa che possa permetterti di prendere le pietre con i pannelli di protezione delle sospensioni e non con le gomme".

Di questa crescita ne sono consapevoli anche i vertici del team. Richard Millener, team principal di M-Sport, dopo il Rally di Turchia ha dichiarato: "Yeemu è andato davvero forte per tutto il fine settimana, ha mostrato una grande guida e anche quanto sia cresciuto rispetto all'anno scorso. Aveva un bel passo il weekend scorso ma ha anche mostrato maturità e questa è una cosa molto bella da vedere. Ha anche gestito perfettamente le gomme nella gornata di sabato".

Ora Suninen, grazie agli ultimi risultati ottenuti, si trova in settima posizione nel Mondiale Piloti. Ma il quarto posto, ora occupato da Andreas Mikkelsen, si trova ad appena 11 punti.

"Ora Teemu è in lotta per il quarto posto nel Mondiale", ha proseguito Millener. "Se dovesse continuare a cogliere questi risultati non ci sarebbero ragioni per non lottare per quel risultato".

Intanto M-Sport continua a sognare il ritorno di Ott Tanak per la prossima stagione. Sarà molto difficile che possa avvenire, anche se uno spiraglio sembra esserci ancora dopo il ritiro dell'estone dovuto a un guasto alla centralina sulla sua Yaris. M-Sport, però, potrebbe decidere di puntare forte su Suninen per il futuro se Teemu dovesse confermarsi cresciuto ad alti livelli come ha fatto nelle ultime gare.

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
1/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
2/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
3/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
4/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
5/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
6/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
7/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
8/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
9/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
10/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
11/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
12/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
13/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
14/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
15/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
16/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
17/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
18/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
19/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
20/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
21/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
22/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
23/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
24/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
25/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
26/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
27/32

Foto di: M - Sport

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC, Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC, Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
28/32

Foto di: Toyota Racing

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
29/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
30/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
31/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
32/32

Foto di: M - Sport

condivisioni
commenti
WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"
Articolo precedente

WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"

Prossimo Articolo

WRC: Evans supera le visite mediche e si prepara per il Rally GB

WRC: Evans supera le visite mediche e si prepara per il Rally GB
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021