WRC | Loeb ha provato la Ford Puma Rally1 di M-Sport

Il 9 volte iridato ha compiuto ieri il primo test al volante della Ford Puma Rally1 ibrida di M-Sport sugli asfalti della Catalogna, ma il team britannico è lontano da mettere Loeb sotto contratto per il 2022.

WRC | Loeb ha provato la Ford Puma Rally1 di M-Sport

Sébastien Loeb non sa proprio stare lontano dal WRC. Il 9 volte campione del mondo rally ha disputato ieri in Catalogna il primo test al volante della Ford Puma Rally1 ibrida, ovvero la vettura con cui il team M-Sport correrà nel WRC a partire dalla prossima stagione.

L'alsaziano ha compiuto la prima giornata di prove su asfalto, in un tratto di strada vicino a Vic, a circa 40 chilometri a nord di Barcellona. La presenza di Loeb al test con M-Sport ha rafforzato le voci che vorrebbero vederlo tornare titolare nel Mondiale Rally dalla prossima stagione proprio con il team britannico.

In realtà, almeno per ora, stando a quanto appreso da Motorsport.com il 9 volte iridato è stato impiegato per cercare di portare avanti al meglio lo sviluppo della Puma Rally1 in vista della prossima stagione.

E' infatti quasi certo che Loeb non sarà al via del Rally di Monte-Carlo per via del suo impiego alla Dakar 2022 con la Hunter del team Prodrive. Per il secondo anno consecutivo Séb difenderà i colori della squadra britannica nella divisione Auto, cercando il riscatto dopo un'edizione 2021 a dir poco deludente.

 

Il Rallye Monte-Carlo, con le sue ricognizioni, scatterà appena 3 giorni più tardi la fine della Dakar 2022, dunque a oggi appare improbabile vederlo al via del prologo del WRC al volante della Ford Puma Rally1.

Rimane invece incerto ciò che potrebbe accadere nel prosieguo della stagione. Non è detto che Loeb non possa essere impiegato per qualche gara spot, così come farà Sébastien Ogier con Toyota proprio a partire dal 2022. Gus Greensmith sembra rientrare ancora nei piani di M-Sport, non a caso a Monza correrà con un nuovo navigatore dopo il ritiro di Chris Patterson per cercare di arrivare pronto all'avvio della nuova stagione che si aprirà proprio nel Principato.

Intanto il programma di test di M-Sport con la nuova Puma proseguirà domani e nei prossimi giorni con Craig Breen al volante. Il nuovo pilota della squadra di Cockermouth proverà la Puma su asfalto nella giornata di domani, per poi provarla su terra nella giornata seguente.

condivisioni
commenti
Nel 2022 potranno correre anche le WRC attuali depotenziate
Articolo precedente

Nel 2022 potranno correre anche le WRC attuali depotenziate

Prossimo Articolo

WRC | Hyundai svela gli equipaggi per il Rally di Monza

WRC | Hyundai svela gli equipaggi per il Rally di Monza
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021