WRC: lo stop dei test fa saltare l'arrivo della Toyota Yaris GR?

Il divieto di fare test fino al 31 maggio imposto dal Consiglio Mondiale mette nei guai Toyota, che stava preparando la Yaris GR WRC per il Mondiale Rally 2021.

WRC: lo stop dei test fa saltare l'arrivo della Toyota Yaris GR?

Il 2020 era ed è un anno importante per Toyota Gazoo Racing. Il team della Casa giapponese, infatti, ha l'obiettivo di confermarsi campione a livello Piloti dopo l'iride centrato da Ott Tanak lo scorso anno, ma anche di riconquistare il Mondiale Costruttori dopo essere stato battuto da Hyundai Motorsport nel 2019.

Ma non è tutto, perché il team diretto da Tommi Makinen è impegnato nello sviluppo della Toyota Yaris GR WRC Plus, la macchina che nei piani del costruttore nipponico prenderà il posto dell'odierna Yaris per essere al passo con il mercato automotive e uno dei prodotti di punta su cui farà affidamento Toyota nei prossimi mesi.

"Con il lancio della GT Yaris all'Auto Salone di Tokyo abbiamo voluto assicurarci che la nostra WRC condividesse caratteristiche con una vettura così eccellente e disponibile per tutti i clienti Toyota del pianeta. Vogliamo competere nel Mondiale Rally con una vettura il più possibile simile a quella che abbiamo sviluppato per le strade di tutti i giorni".

Per Toyota, però, le cose si sono complicate non poco con la pandemia da Coronavirus che nel corso delle ultime settimane ha costretto i promotori del WRC e la FIA a rinviare tre eventi del WRC 2020 (Argentina, Portogallo e Italia), ma anche a imporre il divieto ai team di effettuare test sino al 31 maggio (compreso), per poi rivalutare la situazione e capire se eliminare lo stop o addirittura prolungarlo per altre settimane.

Leggi anche:

Questo impedirà almeno sino all'inizio di giugno tutti i test per tutte le Case costruttrici impegnate nel WRC. Una mossa saggia e sportivamente ineccepibile, perché in questo modo non penalizzerà team che non possono fare test in stati che hanno avuto pesanti restrizioni da parte dei governi a causa del COVID-19 e, allo stesso tempo, non darà vantaggi a chi, invece, si trova in luoghi in cui è ancora possibile provare.

Così lo sviluppo della Toyota Yaris GR WRC subisce un colpo duro. Il team ha provato a chiedere se fosse possibile fare un test prima del termine del divieto imposto dal Consiglio Mondiale, ma la FIA ha risposto di no. La Yaris GR WRC ha già compiuto 2 test importanti: il primo è stato svolto in Finlandia (neve), mentre il secondo prima del Rally del Messico ma facendolo in Spagna (sterrato). In entrambi i casi al volante c'era il collaudatore ed ex pilota titolare di Toyota nella stagione 2017 Juho Hanninen.

A questo punto sarà importante capire se Toyota continuerà comunque lo sviluppo della Yaris GR WRC Plus o se, invece, dedicherà le risorse per la vettura ibrida che farà il suo esordio nel WRC 2022, come prevederà il nuovo regolamento che entrerà in vigore proprio dal 1 gennaio di quell'anno.

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
1/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
2/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
3/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
4/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
5/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
6/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
7/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
8/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
9/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
10/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
Juho Hanninen, Toyota Yaris WRC 2021
11/18

Foto di: Jose Luis Arcos-Almunari

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
12/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
13/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
14/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
15/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
16/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
17/18

Foto di: Henri Vuorinen

Toyota Yaris WRC 2021
Toyota Yaris WRC 2021
18/18

Foto di: Henri Vuorinen

condivisioni
commenti
WRC: il Rally del Giappone si svela. Safari in stand-by
Articolo precedente

WRC: il Rally del Giappone si svela. Safari in stand-by

Prossimo Articolo

WRC 2022: i team avranno solo 2 motori per macchina?

WRC 2022: i team avranno solo 2 motori per macchina?
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021