Latvala si sente pronto per dare la caccia al titolo

Latvala si sente pronto per dare la caccia al titolo

Il finlandese spera che questo possa essere l'anno del rilancio per la Ford

Il Mondiale Rally si è chiuso per il settimo anno consecutivo con Sebastien Loeb campione, ma nella stagione 2010 si è potuto assistere all'enorme maturazione di due astri emergenti come Sebastien Ogier e Jari-Matti Latvala. Il finlandese, che ha chiuso da vice-campione con all'attivo due successi, si è detto finalmente pronto per provare a lottare per il titolo nella stagione che sta per cominciare. "E' stato un grande anno per me" ha detto Latvala ad Autosport. "Poter lavorare come "numero 2" mi ha permesso di trovare la costanza che mi era mancata in passato. Sono sicuramente migliorato come pilota, ma non mi sento di dire che sono pronto per essere un campione del mondo. Sono pronto per provare a lottare per il titolo però". Nonostante partisse appunto come seconda guida, Jari-Matti nel 2010 si è messo dietro spesso e volentieri il compagno Mikko Hirvonen. Per ora però in casa Ford non sembra che siano state prese decisioni riguardo alle gerarchie per la stagione 2011. "Dobbiamo pensare anche al titolo costruttori, che è molto importante per il team. Nell'ultimo anno sono cresciuto tanto e forse posso anche aspirare a non essere il "numero 2", ma tocca a Malcolm (Wilson, ndr) decidere. Inoltre sono sicuro che Mikko tornerà ad essere grande". La speranza comunque è che il 2011 possa essere l'anno della rinascita per la Ford: "Quello appena concluso è stato un anno difficile per la Ford, quindi è bello pensare che ormai è passato e che possiamo cominciare a concentrarci sul prossimo, che sarà davvero emozionante con la Fiesta".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Jari-Matti Latvala
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero, personaggi famosi, unione europea