WRC: Latvala si è ritirato in Svezia per salvare budget

Un guasto al motore della sua Yaris privata ha messo Latvala fuori gioco già ieri. Ecco perché ha deciso di non rientrare in gara oggi e portarla a termine.

WRC: Latvala si è ritirato in Svezia per salvare budget

Uno dei piloti più attesi al Rally di Svezia 2020 era certamente Jari-Matti Latvala, tornato a correre nel Mondiale Rally dopo la mancata conferma del team Toyota Gazoo Racing avvenuta al termine della stagione passata.

L'esperto finlandese ha preso parte alla gara scandinava al volante di una Toyota Yaris WRC privata, dopo aver raccolto budget da alcuni sponsor che hanno deciso di seguirlo in qualche uscita nel Mondiale.

Peccato che la sua gara sia durata poco più di 2 prove speciali. Latvala è stato costretto al ritiro a causa di un guasto a una componente del motore della sua Yaris.

"Nella prima speciale abbiamo avuto qualche problema, poi però sembrava tutto superato. Nella seconda prova di ieri il problema si è ripresentato. E' accaduto in una lunga curva a destra, quando ero in piena accelerazione. Il motore si è fermato e io ho perso il controllo della vettura".

"Ho cercato di resettare tutto a fine prova, ho fatto tutto quello che l'ingegnere mi aveva detto di fare, ma dopo 500 metri della prova successiva il motore ha stallato di nuovo poi è ripartito e lo ha fatto più e più volte. Non c'era molto altro che potessi fare. Ora Toyota avrà tempo per capire cosa sia successo".

Leggi anche:

Latvala avrebbe avuto la possibilità di ripartire nella giornata di oggi, perché il problema sulla sua Toyota era riparabile. Eppure Jari-Matti ha deciso volontariamente di ritirarsi, senza sfruttare l'opportunità di ripartire.

La scelta è stata ponderata e, probabilmente, è stata la migliore che potesse prendere. In una gara così, mutilata dalle cattive condizioni meteo, e resa ancora meno significativa dal problema meccanico che lo ha fermato, era inutile continuare a sfruttare risorse materiali che, invece, potrebbe utilizzare più avanti nella stagione.

Non è un segreto che Latvala punti a ottenere risultati di rilievo per mettersi in mostra e rientrare al più presto nel WRC dopo essere rimasto a piedi quest'inverno. Ecco perché proverà a trovare ulteriore budget per recuperare la gara che di fatto non ha disputato in questo fine settimana.

"Avremmo potuto cambiare alcune componenti e ripartire, ma alla fine abbiamo deciso di ritirarci. L'unica opportunità era quella di tornare in gara per far segnare buoni tempi di speciale, ma quello non mi sarebbe servito a nulla".

"Ho bisogno di fare risultati per mostrare quello che ancora so fare. Inoltre non ha senso tornare in gara se non posso fare i risultati quando posso risparmiare budget per un'altra gara".

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
1/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
2/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
3/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
4/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
5/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Juho Hänninen, Toyota Yaris WRC
6/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
7/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
8/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
9/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
10/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
11/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
12/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
13/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
14/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
15/17

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
16/17

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
Jari-Matti Latvala, Toyota Gazoo Racing
17/17

Foto di: Toyota Racing

condivisioni
commenti
WRC, Rally Svezia, PS9: squillo di Neuville. Ogier torna terzo
Articolo precedente

WRC, Rally Svezia, PS9: squillo di Neuville. Ogier torna terzo

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: il secondo giorno di gara al Rally di Svezia

Fotogallery WRC: il secondo giorno di gara al Rally di Svezia
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021