WRC, Latvala: "Ogier a tempo pieno nel 2022? Ci sono speranze"

Jari-Matti Latvala, team principal di Toyota Gazoo Racing WRC, afferma che ci siano ancora piccole possibilità di vedere Ogier a tempo pieno nel 2022.

WRC, Latvala: "Ogier a tempo pieno nel 2022? Ci sono speranze"

E' un dato di fatto che questa stagione, quella WRC 2021, sia l'ultima a tempo pieno per il 7 volte campione del mondo Sébastien Ogier. O forse no. Il pilota che di diritto rientra nel novero dei più grandi di sempre della categoria, al termine dell'ultimo evento della stagione, si dedicherà non solo al Mondiale Rally, ma anche ad altro. C'è chi però è pronto a sostenere che vi siano ancora possibilità di convincerlo a fare un altro anno intero.

Questo qualcuno non è certo una persona qualunque. E' Jari-Matti Latvala, team principal di Toyota Gazoo Racing WRC, che da quest'anno ha sostituito alla guida della squadra giapponese Tommi Makinen.

L'ex pilota e oggi manager di Toyota ha tenuto aperto uno spiraglio che, seppur sia piccolo, fa sognare i tifosi e tremare gli avversari. Ogier è intenzionato a fare non più di mezza stagione da titolare dal 2022, ma Latvala spera ancora di poterlo convincere e riproporlo come punta di diamante Toyota nel primo anno dell'era ibrida del WRC.

"Mai dire mai. Che Ogier rimanga a correre per tutto l'anno anche nel 2022 è una possibilità, ma è piccola", ha dichiarato Jari-Matti Latvala a Motorsport.com. "Credo che Ogier assomigli a Loeb. Credo voglia sperimentare qualcosa d'altro avendolo già visto correre in Porsche Carrera Cup e credo abbia provato anche una Formula 1. Credo che abbia la possibilità di correre anche in altre serie".

"Credo che abbia interesse nel fare altro ed è il motivo per cui sta valutando di correre nel WRC solo mezza stagione, nel 2022. Mai dire mai, ma al momento sembra che possa essere coinvolto nel WRC solo per mezza stagione".

Latvala ha parlato in modo realistico: Ogier è stato chiaro, ha fatto sapere al team quali siano i sui piani per il futuro, al di là di come finirà l'attuale stagione che lo vede in testa al Mondiale Piloti davanti al compagno di squadra Elfyn Evans.

"Abbiamo parlato con Sébastien. Ha chiaramente detto di non voler fare una stagione intera il prossimo anno. L'intenzione è di fare una mezza stagione o una cosa simile, al momento".

Se Ogier dovesse confermare l'intenzione di correre solo parte del prossimo Mondiale Rally, Toyota sarà costretta a trovare un altro equipaggio di livello per affidargli la Yaris GR che Ogier lascerà libera nelle gare che non disputerà. L'obiettivo del team giapponese è quello di trattenere tutti gli attuali piloti, dunque Evans, Rovanpera e Katsuta. Quest'ultimo dovrebbe essere ancora impiegato per l'intera stagione e non sarà lui a prendere il posto di Ogier quando e se mancherà.

"Noi proveremo certamente ad avere Ogier per metà stagione. Poi, se sarà così, avremo bisogno di un altro pilota che possa correre al posto di Sébastien quando non sarà disponibile. Dobbiamo capire come sarà il calendario 2022, poi potremo prendere una decisione", ha concluso Latvala.

condivisioni
commenti
WRC, Pirelli: al Safari i team dovranno gestire bene le Soft

Articolo precedente

WRC, Pirelli: al Safari i team dovranno gestire bene le Soft

Prossimo Articolo

WRC, Rally Safari, Shakedown: Ogier OK. Solberg, sospensione KO

WRC, Rally Safari, Shakedown: Ogier OK. Solberg, sospensione KO
Carica commenti
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021
Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC" Prime

Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC"

Luis Moya, una vita ricca di svolte, imprevisti e incredibili avventure. In questa intervista di Giacomo Rauli, responsabile di sezione per Motorsport.com, andiamo a scoprire la storia e i retroscena dell'ex copilota e bicampione del Mondo WRC.

WRC
6 lug 2021
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari Prime

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Quest'anno il Safari è tornato nel calendario del WRC dopo una attesa lunga 19 e per celebrare questo ritorno ricordiamo l'ultima, straordinaria, vittoria in carriera firmata Colin McRae.

WRC
1 lug 2021
Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier Prime

Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier

Il Rally Safari ha regalato emozioni, in positivo, e in negativo. Dai problemi Hyundai, al vincitore Ogier, fino a chiudere in bellezza con un meraviglioso esempio di vita. Ecco le pagelle commentate e stilate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
29 giu 2021
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
23 giu 2021