WRC, retroscena Lappi: "La nuova aerodinamica Citroen era ottima"

Il finnico, oggi pilota M-Sport, racconta i miglioramenti delle C3 con la nuova aerodinamica, che però non vedremo mai a causa del ritiro di Citroen dal WRC.

WRC, retroscena Lappi: "La nuova aerodinamica Citroen era ottima"

Alle porte del WRC 2020 - partirà giovedì 23 gennaio con il Rallye Monte-Carlo - i protagonisti del Mondiale Rally si apprestano a iniziare una nuova stagione dopo il ribaltone di mercato che ha portato Ott Tanak, nuovo campione del mondo, in Hyundai e Sébastien Ogier in Toyota.

Il secondo movimento, quello che ha portato Ogier alla corte di Tommi Makinen, è una diretta conseguenza non solo dell'addio di Tanak, ma anche del ritiro di Citroen Racing dal WRC al termine della stagione passata.

Proprio gli echi del ritiro di Citroen continuano a essere ben presenti, perché la vicenda è ancora troppo fresca per non aver lasciato strascichi. Uno di questi è tecnico, perché a tanti è rimasta in mente la C3 dotata della nuova aerodinamica che avrebbe dovuto esordire in questa stagione.

Un cambiamento radicale per la vettura francese, che però - almeno al momento - è destinato a rimanere nei garage della gestione sportiva di PSA Motorsport a Satory. Chi però ha parlato delle potenzialità delle novità di Citroen è stato Esapekka Lappi.

Il finnico, oggi pilota del team M-Sport, ammette la bontà delle nuove soluzioni preparate dagli ingegneri francesi e lo fa con un po' di rimpianto, anche se poi dopo i primi test con la Fiesta questo stato d'animo è stato attenuato grazie a un comportamento ottimale della vettura preparata da M-Sport.

"Sappiamo che sarebbero arrivati aggiornamenti per la C3 per la nuova stagione. La nuova aerodinamica ci avrebbe dato notevoli vantaggi", ha affermato il 29enne ex Toyota e Citroen.

L'aerodinamica rivista avrebbe dunque aiutato le C3 a fare considerevoli passi avanti, ma non a tutto tondo. Sembra infatti che su asfalto le difficoltà sarebbero rimaste. Forse meno evidenti, ma il team avrebbe dovuto lavorare ancora sodo per mettere una pezza a un progetto nato male.

"Le novità aerodinamiche ci avrebbero fatto fare passi avanti considerevoli. La C3 sarebbe stata sicuramente più competitiva, ma avremmo probabilmente faticato ancora sull'asfalto".

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
1/15

Foto di: Hugo Blancher

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
2/15

Foto di: Hugo Blancher

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
3/15

Foto di: Hugo Blancher

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
4/15

Foto di: Hugo Blancher

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
5/15

Foto di: Hugo Blancher

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Citroen C3 WRC
6/15

Foto di: Hugo Blancher

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
7/15

Foto di: Citroën Communication

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
8/15

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
9/15

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
10/15

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
11/15

Foto di: Citroën Communication

Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
12/15

Foto di: Citroën Communication

Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
13/15

Foto di: Citroën Communication

Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
Esapekka Lappi, Citroën World Rally Team
14/15

Foto di: Citroën Communication

Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Citroën World Rally Team Citroen C3 WRC
15/15

Foto di: McKlein / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Fotogallery WRC: la entry list del Rallye Monte-Carlo 2020
Articolo precedente

Fotogallery WRC: la entry list del Rallye Monte-Carlo 2020

Prossimo Articolo

Rovanpera vince l'Arctic Rally Lapland su Toyota WRC. Bottas 9°

Rovanpera vince l'Arctic Rally Lapland su Toyota WRC. Bottas 9°
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021