Dietrofront Al-Attiyah: nel 2016 non correrà in WRC2

Il qatariota, infatti, porrà la sua attenzione sulla preparazione per le Olimpiadi estive del prossimo anno

A pochi giorni dalla presentazione della livrea che avrebbe dovuto adottare nel Mondiale Rally WRC2 2016 sulla sua Skoda Fabia R5 (vettura già usata al termine del Mondiale 2015), Nasser Al-Attiyah compie un inatteso dietrofront. Stando alle informazioni raccolte da Motorsport.com, il pilot quatariota non dovrebbe prendere parte al WRC2, di cui è campione in carica.

Il motivo di questo abbandono è molto semplice: Al-Attiyah sembra deciso a prendere parte ai giochi olimpici di Rio de Janeiro che si terranno la prossima estate, a quattro anni di distanza da quelli di Londra in cui colse la medaglia ddi bronzo nel tiro al piattello. Dunque dovrà prepararsi per cercare di bissare il podio londinese anche in Brasile.

Fonti vicine al pilota hanno confermato però che Al-Attiyah continuerà a correre anche nella prossima stagione. Nasser sarà attivo in diverse categorie. Non rinuncerà infatti al Mondiale Ralycross, di cui sarà al via di qualche appuntamento 2016. Prenderà inoltre parte alla Dakar 2016, che scatterà il prossimo 3 gennaio da Buenos Aires, ma anche al Middle East Rally Championship, alla FIA Cross Country Rally World Cup e alla Silk Way. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Nasser Al-Attiyah
Articolo di tipo Ultime notizie