WRC: il Rally Liepaja può diventare un evento del Mondiale 2020

Il secondo evento dell'ERC 2020 potrebbe ospitare anche il WRC. E' una lotta contro il tempo, perché per avere gli standard richiesti dal WRC mancano meno di 2 mesi. La gara è fissata a metà agosto.

WRC: il Rally Liepaja può diventare un evento del Mondiale 2020

Nelle ultime settimane la pandemia da COVID-19 ha ridotto sensibilmente il numero di eventi del calendario 2020 del WRC. Nell'elenco delle gare cancellate, dopo il Rally del Cile, sono entrati il Rally del Portogallo, il Safari Rally, il Rally di Finlandia, il Rally di Nuova Zelanda e anche il Rally del Galles - Gran Bretagna.

A oggi il calendario può contare solo su 3 eventi ancora programmati: il Rally di Turchia, il Rally di Germania e il Rally del Giappone, ultimo atto della stagione WRC più travagliata di sempre. Trovandosi con appena 3 gare in calendario, i promotori del WRC stanno lavorando per cercare di trovare altre gare da disputare che, ovviamente, non facevano parte dell'iniziale piano per la stagione 2020.

La ricerca non è così semplice, perché i promotori del Mondiale sanno bene di dover trovare eventi con un'organizzazione che soddisfi gli standard minimi richiesti da loro stessi e dalla FIA. Negli ultimi giorni questa ricerca si sta concentrando sul calendario dell'European Rally Championship.

Una delle gare sotto osservazione dei promotori del WRC è il Rally Liepaja, a oggi previsto nel fine settimana che va dal 14 al 16 agosto, divenendo così il secondo appuntamento dell'ERC 2020.

"RA Events e i promotori del WRC hanno avuto le prime discussioni lo scorso lunedì. Abbiamo discusso di numerosi aspetti organizzativi, ma non solo. Abbiamo parlato di tutto ciò che serve per fare sì che la Lettonia possa ospitare un evento WRC nello stesso fine settimana in cui si terrà l'evento ERC. Chiaramente siamo solo all'inizio delle discussioni e niente è stato deciso", ha dichiarato il direttore di RA Events, Raimonds Strokss.

"Sicuramente sarà una lotta contro il tempo, perché mancano meno di 2 mesi all'evento. inviteremo i nostri partner, il governo locale nelle discussioni per valutare tutte le opzioni organizzative, finanziarie e altri aspetti della proposta. Solo lavorando assieme e in maniera molto rapida potremo trovare una soluzione per ospitare un evento del WRC accanto a quello ERC in questa stagione".

Ammettendo che le parti in questione riescano a trovare un accordo in breve tempo, il WRC acquisterebbe un evento e porterebbe a 4 le gare da disputare da agosto a novembre. A quel punto il calendario potrebbe essere più che dignitoso nel numero di eventi da cui potrebbe essere composto. 

Sarà necessario attendere la fine del mese per capire se sarà possibile aggiungere anche il Rally Italia Sardegna, che necessita di una nuova data dopo il rinvio avvenuto qualche settimana fa a causa della pandemia da COVID-19. Ora la situazione sanitaria in Italia è migliorata notevolmente, per cui è lecito pensare e sperare di poter vedere il WRC in Sardegna anche nel corso di questa stagione.

condivisioni
commenti
WRC, ufficiale: la Toyota GR Yaris non correrà nel 2021!

Articolo precedente

WRC, ufficiale: la Toyota GR Yaris non correrà nel 2021!

Prossimo Articolo

WRC, Testoni: "Pirelli, i test gomme 2021 da luglio con una Plus"

WRC, Testoni: "Pirelli, i test gomme 2021 da luglio con una Plus"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021
WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford? Prime

WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford?

Ford Performance è stata coinvolta in prima persona nello sviluppo della nuova vettura per il WRC 2022. Ecco perché M-Sport dovrebbe far correre la Puma: non è solo questione di regolamento.

WRC
19 feb 2021