WRC
15 ott
Canceled
29 ott
Prossimo evento tra
35 giorni
19 nov
Canceled
G
Rally Ypres
19 nov
Prossimo evento tra
56 giorni

WRC: il destino del Rally di Finlandia sarà deciso a giugno

condivisioni
commenti
WRC: il destino del Rally di Finlandia sarà deciso a giugno
Di:

La AKK-Motorsport, promotrice dell'evento WRC, spiega come dovrà prendere una decisione sull'eventuale rinvio della corsa a giugno.

In questi giorni c'è grande attesa per capire quale potrà essere il futuro del calendario WRC 2020. Per la precisione capire se il Safari Rally sarà confermato, o, com'è più probabile che avvenga, rinviato se non addirittura cancellato.

Nelle ultime ore la situazione dovuta alla pandemia da coronavirus nello stato africano del Kenya, sede del Safari Rally, è in peggioramento: 122 i casi complessivi, 63 in più rispetto all'ultimo giorno del mese di marzo, con 4 decessi e 4 ricoverati in terapia intensiva.

Il governo locale teme che i numeri legati ai contagiati possano arrivare addirittura a toccare le 10.000 persone entro fine mese, qualora la popolazione non abbia intenzione di rispettare le regole imposte pochi giorni fa per cercare di arginare e limitare il contagio.

La decisione legata al Safari Rally dovrebbe arrivare tra pochi giorni, ma la gara africana non è l'unica a temere un rinvio. In queste ore, infatti, gli occhi sono puntati anche sul Rally di Finlandia, ossia la gara successiva in ordine temporale al Safari.

Il Rally di Finlandia è attualmente previsto nel fine settimana che va dal 6 al 9 agosto, ma i promotori della gara - AKK-Motorsport - hanno iniziato a monitorare con perizia la situazione legata al coronavirus nello stato scandinavo per poi prendere una decisione a tal riguardo.

Jarmo Mahonen, presidente di AKK-Motorsport, ha affermato al quotidiano finlandese Ilta-Sanomat che la federazione nazionale prenderà una decisione sul disputare o meno il Rally di Finlandia nel mese di giugno.

"Non siamo i soli in questa situazione. E' difficile che il Safari Rally venga disputato. Noi invece dovremo decidere a inizio giugno se potremo effettuare il nostro evento del Mondiale Rally a Jyvaskyla. La FIA non ha molte idee a riguardo, è tutto affidato alle federazioni nazionali".

"E' una decisione che capisco, perché è una questione di soldi investiti dalle federazioni. Lo scopo è quello di mantenere le gare attive fino all'ultimo, per poi trovare una soluzione all'ultimo minuto, quando si sarà costretti a farlo. A un certo punto, però, si dovrà guardare quale sarà la situazione per il resto della stagione".

Mahonen ha fatto sapere che AKK-Motorsport continuerà a lavorare per preparare il Rally di Finlandia nel fine settimana in cui è ancora programmato e cercherà di farlo nel modo più naturale possibile. Al momento i casi confermati di coronavirus in Finlandia sono 1.608, con un complessivo di 19 decessi. 

WRC, Loeb: "Mi manca correre. Uso videogame per fare le speciali"

Articolo precedente

WRC, Loeb: "Mi manca correre. Uso videogame per fare le speciali"

Prossimo Articolo

WRC, Adamo: "Ibrido unica alternativa per tenere le Case nel WRC"

WRC, Adamo: "Ibrido unica alternativa per tenere le Case nel WRC"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli